Daniela Poggi: “Non accettavo la malattia di mia madre”

Tra tanta allegria con Daniela Poggi ospite nello studio di Oggi è un altro giorno c’è anche il momento più doloroso, quello della malattia della madre. Mamma Lidia aveva l’Alzheimer, una malattia che spaventa tutti, di cui si parla ancora troppo poco, si sa ancora troppo. Per Daniela Poggi come per tante altre persone, famiglie, è stato difficile accettare la nuova condizione di sua madre, così diversa da come la conosceva e l’amava. A Oggi è un altro giorno racconta: “Prima non accettavo mia madre in una condizione così diversa da come la conoscevo ma non ho potuto fare altro e quando ho capito e accettato la sua condizione l’ho capita e amata di più”. Ha pianto tanto, la ferita è rimasta dentro ma sua madre le ha lasciato la capacità di amare anche quando non si riceve amore.

DANIELA POGGI A OGGI E’ UN ALTRO GIORNO

“Mi ha lasciato una ferita dentro, le lacrime sono stare tante ma mi ha dato la capacità di amare oltre quello che ti viene dato, perché in quel momento lei non sapeva chi fossi”. Serena Bortone pensa che magari chi ha l’Alzheimer magari sente ciò che non appare. Daniela che ha vissuto quel dramma commenta che la ricerca non ha ancora detto niente di certo: “Ma è certo che la persona malata non sa chi sei, non ti riconosce quando ti dice di non toccarla, di andare via. Come fai a capire che in quel momento ti sta dando amore… Quindi devi andare oltre e non solo nel rapporto tra madre e figli ma nel passato. Devi fare affiorare cose che solo la fede ti riesce a dare”.

Ne è convinta, da sempre ha fede ma crescendo ha capito tante altre cose. Sente che la fede è stata ed è la sua forza. Le ha riempito la vita, è sicura che senza non ce l’avrebbe fatta, nemmeno con la sua mamma e quella terribile malattia. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.