Chloe Facchini ha perdonato suo padre, lo racconta a Oggi è un altro giorno

Tutti le fanno i complimenti perché Chloe Facchini è una persona stabile, il suo equilibrio è evidente, anche quando parla del padre. L’ha perdonato quando si è ammalato, ma cosa era accaduto tra loro? Chloe è nata in una famiglia come tante ma quella famiglia si è presto divisa. A Oggi è un altro giorno racconta che suo padre era il classico uomo che per sentirsi maschio era alla ricerca continua delle conquiste. Ha avuto tante donne, ha tradito tante volte sua madre. Durante il matrimonio ha anche avuto una figlia da un’altra donna, una sorella che non lui non voleva incontrasse, una sorella che le somiglia tantissimo. 

CHLOE FACCHINI FIGLIO DI GENITORI DIVORZIATI, PER GLI ALTRI ERA UN POVERINO

Quando il matrimonio tra i suoi genitori è finito desiderava vivere con suo padre, lui glielo aveva promesso ma continuava a rimandare con varie scuse. Un giorno il papà le disse che non era più possibile, non poteva andare a vivere con lui perché stava per avere un altro figlio e non c’era più spazio in casa. In quel momento Chloe decise di chiudere per sempre con suo padre. Il perdono è arrivato quando si è ammalato e ha avuto bisogno. Lei ha fatto tutto il necessario, l’ha curato e l’ha fatto con tutto il cuore. Anche in questo dimostra quanto sia meravigliosa.

Era il figlio di una coppia divorziata, era considerato un poverino, era escluso dagli altri. “Ero infelice perché mi faceva molto tenerezza quando vedevo gli amici con la madre e il padre”.

Pensava di essere omosessuale, era la soluzione più semplice perché si parlava solo di persone travestite, di trans con vita da prostituta e non è certo ciò che lei voleva essere. Chloe si sentiva una bambina, voleva vivere come una bambina ma a causa del senso del dovere nel lavoro, dei problemi in famiglia e altro ha sempre trattenuto tutto ma quando è finita una storia d’amore lunga ha iniziato il suo percorso. Poi è arrivato Maurizio, oggi è felice davvero e noi di vederla così bella, dentro e fuori. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.