Sergio Barzetti torna a E’ sempre mezzogiorno ma è ancora dura dopo il Covid

Finalmente Sergio Barzetti è tornato nella cucina di E’ sempre mezzogiorno. Non ha perso il buon umore ma ha avuto il covid e non nasconde che è stata dura e che ancora porta gli strascichi. “Come stai? Non ti abbiamo visto per un po’ di tempo, io ho spiegato al pubblico quando tu mi hai dato l’autorizzazione a farlo” Antonella Clerici accoglie Barzetti riferendo che ovviamente è negativo ma che non è stato semplice per lui. “Piano piano si viene fuori da queste cose… io ho 46 anni…” come a volere confermare che il coronavirus non tocca solo le persone anziane o le persone fragili. “E’ stata dura e lo è anche adesso”, Sergio Barzetti si riferisce agli strascichi che sono importanti e aggiunge che bisogna curarsi e affidarsi ai dottori. Per fortuna non ha avuto bisogno del ricovero in ospedale, è rimasto in isolamento nella sua casa circondato a distanza dall’affetto e dall’aiuto di tutti. Ma aveva un altro peso da sopportare: suo madre che invece è stata ricoverata. Anche lei adesso sta bene, Barzetti è tornato in tv solo dopo le dimissioni della sua mamma.

SERGIO BARZETTI DOPO IL COVID 

“Nella negatività ho visto l’umanità” Sergio Barzetti ha vito la positività in chi gli è stato accanto, nel vicino, negli amici, nei dottori, ovviamente nella famiglia: “L’umanità è l’ingrediente base”.

“Mi sono commossa nel vedere Sergio, perché veramente è stato male” confessa Antonella Clerici che solo ieri ha potuto raccontare di Barzetti. Adesso sta bene ma è evidente che non è del tutto in gran forma, è evidente che per quanto abbia vinto contro il covid adesso debba ancora attendere prima di dire che tutto è passato del tutto. Si torna a cucinare, Mr Alloro prepara ovviamente un ottimo risotto, un primo piatto colorato, il suo buon umore c’è sempre ma con un po’ di stanchezza in più. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.