Manuela Villa è stata obesa perché non voleva essere abbandonata

La prima ospite del 4 giugno a Oggi è un altro giorno è Manuela Villa, racconta di suo padre ma non vuole parlare di chi le ha impedito di essere sua figlia, di frequentarlo. Parla solo delle sue emozioni e della sua obesità, quella a cui era arrivata per difesa, ne parla nel su libro, L’alimentatore, ne ha già parlato più volte. Oggi Manuela Villa però confida che è arrivata a pesare 112 chili per difesa, per non essere più abbandonata.  Attraverso il rapporto con il cibo aveva una relazione tossica con se stessa, confessa: “Ingrassare è una difesa io l’ho utilizzata per difendermi dall’esterno perché mettendo peso nessuno si avvicinava perché non piacevo, ma poi devi fare i conti con te stessa perché poi non puoi dire che nessuno si avvicinava ma una volta che affronti il dolore e quello che ti fa male…”. Manuela è riuscita a superare quel dolore ma non è stato semplice. 

MANUELA VILLA A OGGI E’ UN ALTRO GIORNO

I rapporti con gli uomini hanno a che fare con Claudio Villa, il papà che la rifiutava, una conseguenza ovvia anche se la cantante racconta che non era colpa di Villa se non si frequentavano. La storia la conosciamo un po’ tutti. 

“Io sono arrivata a pesare 112 chili” ed è Serena Bortone a mettere in parole i suoi pensieri spiegando che nessun altro padre doveva abbandonarla. Doveva compensare quel rifiuto con i disturbi alimentari. 

Manuela Villa si emoziona sempre, ancora una volta, ascoltando e guardando il padre con la sua voce unica. Non lo ascolta spesso perché non vuole perdere la meraviglia nell’ascoltarlo. Per lei l’emozione più grande, quella che le ha restituito tutte le mancanze del padre è stata l’avere cantato con lui, avere sentito i suoi respiri per potere cantare con lui, entrare in sintonia con lui nei vecchi video. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.