Quarto Grado oggi 18 giugno 2021: ultime su Denise e Saman

“Le storie di Quarto Grado”. In conduzione Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero. Si riparte oggi 18 giugno 2021 con una nuova puntata del programma di Rete 4 che nell’ultimo mese e mezzo ha visto crescere gli ascolti in modo considerevole. Grazie anche all’attenzione mediatica che si è creata intorno al caso Denise Pipitone, tornato alla ribalta ormai da mesi, anche il programma di Rete 4, come è successo per altri contenitori, ha visto crescere l’interesse del pubblico nonostante l’arrivo dell’estate e quello che di solito è un periodo di ascolti in picchiata. Si torna quindi oggi in diretta con una nuova puntata e cerchiamo insieme di capire quali saranno i casi di questo nuovo appuntamento.

Quarto Grado i casi di oggi 19 giugno 2021


 
Il programma a cura di Siria Magri apre con il caso di Denise Pipitone, la bambina sparita dall’androne di casa all’età di quattro anni, il primo settembre 2004, a Mazara del Vallo.
Tutti i retroscena, tra segnalazioni e interrogatori che hanno fatto ripartire l’inchiesta per far luce sulla sua scomparsa.
Molti ancora i passaggi sui quali gli inquirenti stanno cercando di far luce e intanto spunta il giallo di una misteriosa automobile. Si continua quindi con nuovi contributi e altro materiale a quasi tre mesi dal caso che fece scalpore, la ragazza russa che sembrava potesse essere Denise.
 
Al centro della puntata anche la tragica vicenda di Saman Abbas, la ragazza di origini pakistane scomparsa nel nulla il 30 aprile scorso da Novellara (Reggio Emilia). Chi indaga pensa sia stata uccisa dallo zio: la famiglia non avrebbe accettato il fatto che la giovane rifiutasse convintamente il matrimonio combinato in Pakistan con un cugino.
Molti i dubbi e le questioni ancora irrisolte: si poteva evitare questo dramma? E chi potrebbero essere i complici del delitto?
Intanto, proseguono senza sosta le ricerche per ritrovare il corpo. Nelle ultime ore c’è stata anche un’altra novità in questa triste storia: il fratello di Saman ha provato a scappare dalla comunità in cui è stato portato. Ha paura della sua famiglia ?
 
 
Per le segnalazioni da parte dei telespettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.