E’ boom di ascolti per l’Italia in finale: si vola all’80% di share

E’ qui la festa? Davanti agli schermi, nei locali, ma soprattutto nelle case. Perchè la notte magica vissuta dagli italiani ha un sapore totalmente diverso. Si festeggia in alcuni casi dimenticando la prudenza, in altri cercando di rispettare le regole. Milioni di italiani davanti alla tv ieri sera per un nuovo record di ascolti per questa nazionale che l’11 luglio 2021 ci ha regalato la coppa. Ci ha regalato minuti di sofferenza, ci ha regalato serate magiche in queste ultime settimane che in qualche modo ci hanno anche distratto da quello che è stato. Senza dimenticare. Perchè del resto vedere oltre 60 mila tifosi in uno stadio, vedere quelle scene dalle strade di Londra ieri, mentre in Italia a stenti sono stati messi dei maxi schermi in piazza per evitare assembramenti, ci fa capire quanto ancora siamo lontani dall’uscita di questo tunnel. E se il pensiero per il futuro ci spaventa ancora, meglio restare ancorati in questo presente che sa di sogno azzurro, di vittoria, di unione, di forza. I nostri azzurri ce l’hanno fatta, hanno riportato a Roma quella coppa con una vittoria più che sudata, dopo un match complicatissimo partito molto male per la squadra di Mancini, passata in svantaggio solo due minuti dopo l’inizio della gara.

Gli ascolti dell’11 luglio 2021 per la nazionale italiana: è boom di ascolti per Rai 1

E tra le immagini più belle di questa finale di Euro 2020 ricorderemo per sempre l’abbraccio di Gianluca Vialli e Roberto Mancini. Lacrime ed emozioni che non potremo mai dimenticare per una serata da incorniciare.

I dati di ieri per Rai 1: 18,2 milioni di spettatori con il 73,7% di share. Ai rigori vola al 79% di share. Nel dettaglio primo tempo: 17.768.000 – 71.9%, secondo tempo: 18.290.000 – 73%, supplementari: 18.459.000 – 76%, rigori: 18.549.000 78.7%

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.