Dopo dieci anni Luana Ravegnini torna in tv, sarà lei a condurre Check Up

Ricorderete di certo Luana Ravegnini anche se sono passati dieci anni dal suo addio alla tv. Quell’addio si trasforma in uno stop perché è pronta a tornare e con un programma tutto suo. La Rai ha affidato a Luana Ravegnini Check Up, il programma di salute, benessere e di informazione che un po’ di tempo fa si diceva avrebbe condotto Elisa Isoardi. L’ex compagna di Claudio Lippi è pronta a tornare a settembre sul piccolo schermo e ne parla nella sua lunga intervista al settimanale Oggi. La Ravegnini racconta ovviamente soprattutto del perché di questi anni lontana dal lavoro, lontana dalla sua passione, lontana dal suo pubblico. Una decisione che prese in poco tempo, per la famiglia, senza pensarci troppo perché la cosa più importante erano suo marito e sua figlia. 

LUANA RAVEGNINI PRONTA A TORNARE IN TV SU RAI 1 CON CHECK UP

Lo storico programma torna in onda su Rai 2 per parlare di benessere e salute ma è inevitabile che adesso si parli della padrona di casa. Il ritorno al timone di Luana Ravegnini ci riporta indietro nel tempo a quando lei, che oggi ha 52 anni, era celebre negli anni ’90.

Dov’era finita? A Oggi ha risposto che ha seguito suo marito a Londra. Renato Della Valle si è dovuto trasferire lì per lavoro e lei non ha pensato ad altro che stare con lui, avevano una figlia da crescere insieme. Senza accorgersene sono passati 10 anni e non ha alcun rimpianto, anzi felice di avere mollato tutto e di avere imparato che casa è dov’è la propria famiglia.

Oggi è invece pronta tornare in televisione:Non vedo l’ora. È un programma che ritorna rinnovato: in un momento in cui si parla tanto di salute trovo importante catalizzare l’attenzione su una trasmissione medico-scientifica che aiuti il pubblico a orientarsi attraverso la presenza di grandi luminari del settore”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.