Gli ascolti dell’estate, il mattino: ottimo esordio per Morning News, Rai 1 zoppica

Con le Olimpiadi a fare da padrone su Rai 2 ( complice anche l’impossibilità di seguire le gare in streaming), per Rai 1 le prossime settimane sono tutte in salita in termini di ascolti. E dopo l’esordio di Morning News al mattino di Canale 5, la prima rete Rai inizia a zoppicare. Le proposte estive di Rai 1 non convincono il pubblico per qualità e quantità e a Mediaset è bastato davvero pochissimo per iniziare a riconquistare una fascia che fino a un mese fa vedeva Mattino 5 leader in alcuni tratti, indietro di pochissimo in altri.

Ma vediamo nel dettaglio quelli che sono stati i numeri del 26 luglio 2021, con i dati di ascolto relativi al mattino di ieri.

Gli ascolti dell’estate: come cambiano i dati con l’arrivo di Morning news

Iniziamo quindi con i dati del mattino, partendo da Uno Mattina Estate che nella puntata di ieri registra un ascolto medio di 715.000 spettatori pari al 14.6% share. Molto male il programma di Serena Autieri che fa 612.000 spettatori al 10.8% di share (8.9% 524.000). All’interno del programma di Serena Autieri – dalle 10.55 alle 11.53 – la Relazione di Presentazione dell’Autorità Garante della Comunicazione ha raccolto 419.000 spettatori e il 6.7%.

Su Rai 2 – dalle 2 di notte alle 12.57 – Tokyo Live 2020 ha raccolto 765.000 spettatori con il 19.2%. Questa la media registrata al mattino per la rete.

Su Canale 5 invece, il nuovo programma di Simona Branchetti che copre la fascia che va dalle 8,45 alle 11 ( quella che nel periodo classico della programmazione è la fascia oraria di Mattino 5) parte da un ottimo 12 % di share nella prima parte. Numeri sicuramente molto buoni, se si considera che su Rai 2 ci sono appunto le seguitissime Olimpiadi.  TG5 Mattina è stato visto da 965.000 spettatori con il 17.9%. Il nuovo appuntamento con Morning News ha intrattenuto 682.000 spettatori, con il 12.8%, nella prima parte, e 553.000 spettatori, con il 10.7%, nella seconda parte (Saluti: 498.000 – 9.7%). Ottimo l’esordio, di certo si potrà migliorare.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.