Gli ascolti di Pomeriggio 5: la nuova Barbara d’Urso convince?

Grande attesa questa mattina per i dati di ascolto relativi alla prima puntata di Pomeriggio 5 in onda in questa prima stagione televisiva anche se, è chiaro, i veri numeri arriveranno nei prossimi giorni ( e i dati più interessanti saranno quelli del confronto con La vita in diretta). Il 6 settembre 2021 Barbara d’Urso è tornata in onda in diretta con la nuova edizione di Pomeriggio 5 più breve, più incentrata sull’informazione, più seria rispetto al passato. Via gli orpelli, via il trash, via i talk. Più spazio al populismo, almeno nella prima puntata, con un programma che non ha molto da invidiare a quelli di rete 4, praticamente ne è quasi la copia. E’ questa l’informazione che Mediaset vuole fare nel pomeriggio di Canale 5, con un talk su argomenti seri, pieno di urla e schiamazzi, con gente senza nessuna qualifica chiamata a dire la sua? Speriamo si cambi, perchè a quel punto, è meglio sparlare di corna, tette rifatte e diete, piuttosto che riportare in onda sempre gli stessi volti, a parlare di quello che poi vediamo in almeno 3 programmi di Rete 4 in prime time.

Questa Barbara d’urso che la lasciato in camerino pupazzi, cuscini a forma di cuore, macchinette colorate, piace ma convince solo a metà. Che sarebbe stata in grado di adeguarsi alle richieste della rete era chiaro, è una professionista nel suo mestiere. Il dubbio è un altro: questa versione del programma ( senza casi di cronaca eclatanti) piacerà al pubblico? Perchè è vero che la cronaca nera negli ultimi dieci anni è stata, ahinoi, la linfa vitale di molti programmi. Ma è anche vero che ci sono stati pochi casi ai quali il pubblico si è affezionato, scegliendo di incollarsi al piccolo schermo per seguire tutte le ultime notizie. Basterebbe pensare a quello che è successo da aprile a giugno scorso, quando il caso Denise Pipitone tornò prepotentemente alla ribalta.

Qui il focus

Gli ascolti di Pomeriggio 5: il debutto, con i dati di ascolto del 6 settembre 2021

Non saranno quindi fondamentali gli ascolti raccolti il 6 settembre, anche se il dato sarò utile per capire l’andamento del programma. Ben più interessante sarà vedere poi come Barbara se la caverà quando ci saranno dall’altra parte i programmi della concorrenza, e quindi dal 13 settembre il ritorno de La vita in diretta di Alberto Matano.

Per capire meglio i numeri di questo debutto, proviamo anche a ricordare che cosa succedeva il 7 settembre del 2020, con l’esordio di tutti i programmi di Rai e Mediaset. Lo scorso anno nel pomeriggio di Canale 5 debuttò anche Uomini e Donne, ottimo traino per Pomeriggio 5 ( mentre quest’anno si partirà il 13 settembre). La prima puntata di Uomini e Donne della stagione 2020-2021 era stata vista da una media di 2.790.000 spettatori pari al 22.66% di share.

Pomeriggio 5  nel settembre 2020, riaprì i battenti con una media del 16.4% di share nella prima parte e 15.66 nella seconda. Battendo così, contro ogni pronostico, la concorrenza. Per quanto riguarda il numeri di spettatori: 1.485.000 nella prima parte e 1.581.000 nella seconda. Su Rai 1 invece, Alberto Matano aveva ottenuto il 14.4% di share e 1.381.000 telespettatori.

I dati di ascolto del 6 settembre 2021

Quest’anno per Barbara d’Urso il confronto, almeno questa settimana, sarà con l’Estate in diretta di Rai 1. Dopo le 10 vi diremo in numeri, come sono andate le cose.

Arrivano i primi dati: 16,1% nella prima parte e dal 14,3% nella seconda. E’ chiaro che la seconda parte, sia stata nettamente bocciata dal pubblico. Estate in diretta a quanto pare fa meglio visto che registra una media del 16,5 % di share.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.