Piero Chiambretti: “Mio padre non mi ha mai cercato, non so se è ancora vivo”

Piero Chiambretti è cresciuto senza un padre, lui non l’ha mai cercato ma immagina che se avesse voluto farlo non avrebbe avuto problemi. Sua madre è apparsa tante volte in tv, suo padre sapeva benissimo che era lui suo figlio. Era un medico che lavorava a Milano, oggi avrebbe 80 anni ma non sa se è ancora vivo. La mamma è stata due volte madre ed è stata tutto, è la sua morte che gli ha cambiato la vita. “Certi dolori ti rafforzano” e Piero Chiambretti pensava fosse una frase fatta: “Invece quando accade non c’è dubbio che devi cambiare, devi essere un altro”. Ha capito tante cose dopo avere visto la morte ad un passo e la morte della mamma nel marzo del 2020, andata via per covid. Da quel momento Piero Chiambretti è cambiato e la sua medicina è stata la tv, ha riacquistato forza, stima, coraggio, determinazione e la vita è andata avanti. “Le ferite non si chiudono con un premio, lavoro o successo però ti aiutano a continuare a combattere perché la vita è una vera battaglia”.

Piero Chiambretti a Verissimo

La mattina dopo la sua morte è guarito di colpo, sa che sa madre avrebbe dato la sua vita per lui: “La conosco troppo bene, per avere la certezza di ciò che dico…lei ha preferito perdersi per non farmi morire. Non è stata solo una mamma ma tutto, complice, amica, tifosa, tutto”.

Non voleva tornare in tv perché sapeva che non avrebbe più avuto la sua prima fedele telespettatrice, per questo ha scelto un programma che non fosse suo. “La complicità era la cosa più importante che avevo con lei, eravamo una coppia importante e oggi non solo mi manca la presenza ma il contatto, la complicità che mi faceva più forte ma oggi da solo sono diventato molto forte e poi devo dare il buon esempio a mia figlia e al mio gruppo di lavoro”. A volte le parla, altre si scoraggia perché non ha segni tangibili che esista qualcosa dopo la morte.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.