Sandro Giacobbe racconta la scelta che un genitore non dovrebbe mai fare

Sandro Giacobbe a Oggi è un altro giorno festeggia i suoi 50 anni di carriera ma la sua vita non è stata sempre semplice. In collegamento c’è suo figlio Andrea e insieme ricordano quando lui era un ragazzino e il cantante si trovò davanti a una decisione che nessun genitore dovrebbe essere chiamato a prendere. Il figlio di Sandro Giacobbe aveva avuto un tumore, aveva affrontato la chemioterapia, tutto si era risolto ma poi un problema al fegato aveva fatto di nuovo vacillare la loro serenità. I medici erano divisi, uno disse a Giacobbe di fare operare subito suo figlio, un altro che se Andrea fosse stato suo figlio non l’avrebbe mai fatto operare. L’artista ricorda ancora quello strazio, sono passati tanti anni, oggi il figlio sta bene ma è stato Sandro a decidere di fare quell’intervento che gli salvò la vita.

Sandro Giacobbe a Oggi è un altro giorno

Anche Sandro Giacobbe ha dovuto fare i conti con il cancro, un tumore alla prostata, era il 2014, anche a lui un intervento ha salvato la vita ma ha avuto paura che la sua vita fosse finita davvero, che non si sarebbe svegliato dopo l’operazione. Entra in studio anche la sua compagna, Martina, anche lei ricorda quel periodo e la paura di perderlo. Prima che Sandro entrasse in sala operatoria le diede una lettera, le ripeteva l’amore che provava per lei ma anche che non sapeva cosa sarebbe successo il giorno dopo. Hanno affrontato tutto con il sorriso perché il futuro è sempre incerto.  

Quello di Sandro Giacobbe e Marina Peroni è un amore che ha portato fortuna a entrambi: “Con lei sono nate delle cose meravigliose”. Al pubblico di Oggi è un altro giorno presentano il loro brano del 2021 scritto a quattro mani, “Il nostro tempo”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.