Che secchiata in testa per Gemma Galgani: Tina Cipollari non perdona (VIDEO)

tina e gemma uomini e donne

Le anticipazioni di Uomini e Donne erano state parecchio scarne in merito alla secchiata d’acqua ricevuta da Gemma Galgani ! Ma la puntata di Uomini e Donne oggi, 22 ottobre 2021 ci ha regalato il solito spettacolo trash che solo Tina e Gemma sanno dare! E infatti oggi abbiamo assistito prima alla sfilata di Gemma Galgani e poi alla reazione di Tina che ha deciso di dare un tocco in più! Forse Gemma non era abbastanza seducente con il suo car wash tanto che la Cipollari ha pensato bene di dare la sua benedizione con una bella secchiata d’acqua. Non è la prima volta che le due signore se le cantano a suon di acqua e oggi è successo di nuovo! Gemma ci aveva messo del suo, nel cercare si dedurre il parterre maschile con un bel lavaggio dell’auto ma Tina ha pensato bene che non bastasse e per l’ennesima volta si è vendicata a suo modo della Galgani ( e immaginiamo che presto arriverà anche la vendetta della dama torinese). La mummia è al sicuro, che cosa potrà mai fare la Galgani per vendicarsi di questa secchiata d’acqua insaponata tra l’altro, che si è beccata in testa?

Tina butta un secchio d’acqua in testa a Tina Cipollari

Il video ci fa anche sentire l’urlo di Maria de Filippi che ha cercato di fermare Tina ma non ha fatto in tempo. Il secchio di acqua insaponata che la Galgani aveva usato per lavare la macchina, le è arrivato tutto addosso. Maria aveva messo in guardia la Galgani, vedendo da dietro le quinte Tina che si avvicinava ma non è bastato o forse chissà, alla fine, anche a Gemma tutto questo show piace.

Tu non sei mica normale” ha commentato Gemma completamente inzuppata per quello che è successo. Maria l’ha invitata a non camminare perchè si rischiava di scivolare mentre Tina, felicissima per il risultato ottenuto, se n’è andata via.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.