Mara Venier rassicura tutti da La vita in diretta: “Sto bene”

mara venier la vita in diretta

Un grande spavento per tutti nel pomeriggio del 21 novembre 2021 durante la diretta di Domenica IN. Mara infatti, dopo un blocco pubblicitario, è tornata in diretta dolorante, con il piede fasciato e con un bernoccolo in testa bene evidente. La conduttrice ha spiegato di essere caduta di faccia ma ha scelto di continuare ad andare in onda, nonostante la botta. Questa mattina Mara Venier ha rassicurato tutte le persone preoccupatissime per lei , mostrandosi sui social e oggi pomeriggio ha chiamato anche il suo grande amico Alberto Matano per ringraziare tutte le persone che si sono preoccupate in queste ore inondandola di affetto e di messaggi.

Mara Venier ringrazia tutti da La vita in diretta

Alberto Matano ha subito salutato Mara, nella seconda parte del programma, quella dedicata ai temi pop, e le ha chiesto ovviamente come stesse. La conduttrice non molla e racconta: “ieri sera ero molto provata ma devo dire che ero soprattutto molto spaventata perchè sono caduta di faccia. Ho fatto comunque tutti i controlli e sto bene, non c’è nulla di rotto. C’è una contusione, purtroppo proprio nello stesso punto in cui mi ero fatta male due anni fa.”

In ogni caso i medici le hanno dato tante rassicurazioni per cui Mara quasi certamente tornerà in onda domenica pomeriggio in diretta. E poi ha scherzato anche con Cristiano Malgioglio, ospite nello studio di Rai 1: “Devo dire che devo andare a farmi benedire” . Non ha quindi perso la sua ironia Mara, nonostante la brutta caduta.

Matano ha rimostrato quei momenti, punzecchiando un po’ anche Pierpaolo Pretelli che avrebbe dovuto prendere il posto di Mara ma che era turbato più di lei. L’ex velino ha commentato: “Io ero scioccato, ero in grande confusione, ero davvero dispiaciuto” . E che fosse davvero spaventato e non pronto a prendere in mano la situazione, se ne sono accorti tutti anche a casa ma è comprensibile.

Quello che ho detto in diretta onestamente non me lo ricordo, io ero davvero in uno stato confusionale ma confermo, mi dovete abbattere ma io non mollo. Ti ringrazio Alberto per essere corso da mei ieri sera a consolarmi. Per fortuna c’era mia figlia che ha dormito con me e ogni due minuti mi doveva svegliare perchè il problema era alla testa. Ogni due minuti Elisabetta mi chiedeva se stessi bene. Non ho chiuso occhio. Vi voglio bene, ciao a tutti” ha concluso Mara Venier.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.