Per Pierpaolo Pretelli è sempre meno Domenica IN: fan in protesta sui social

pierpaolo pretelli domenica in

Non sta andando come i fan di Pierpaolo Pretelli si aspettavano la sua esperienza a Domenica IN. Annunciato in pompa magna da Mara Venier a La vita in diretta, come un nuovo volto del suo programma, l’ex concorrente di Tale e quale show sta avendo sempre meno spazio a Domenica IN. Dopo aver “fatto fuori” il gioco telefonico con il pubblico a casa, Mara aveva annunciato Il musichiere, nuovo gioco con il Pretelli protagonista, oltre alle sue esibizioni. E domenica scorsa il pubblico aveva anche apprezzato, almeno i fan di Pierpaolo che ogni domenica portano in alto il programma sui social ( è una delle ultime tendenze avere un personaggio che va forte sui social in trasmissione per cercare il traino virtuale), il nuovo ruolo e il nuovo gioco, nonostante le sbavature. Oggi però qualcosa è andato storto. Pierpaolo ha avuto sempre meno spazio, il gioco che doveva vederlo protagonista non è stato come la passata settimana. La solita cosa arraffazzonata che si vede spesso in quel di Domenica IN dove già in passato, sono successe cose di questo genere. A molti sembra quasi che ci sia una sorta di costrizione e che presto, anche questo gioco andrà accantonato come successo con quello del telefono. Una cosa che ai fan di Pierpaolo non è affatto piaciuta. Si dicono pazienti, fanno notare che da settimane guardano il programma e sostengono il loro beniamino ma che dopo quello che hanno visto oggi, non lo faranno come prima. Sono pronti infatti a farsi sentire sui social solo parlando di Pier, e non di Domenica IN, togliendo di fatto il loro appoggio virtuale al programma di rai 1. Per qualcuno un delirio, per altri una cosa giusta, visto che sono i fan di Pierpaolo e possono essere liberi di dire quello che vogliono.

Di fronte a questo ci permettiamo di fare qualche considerazione.

Pierpaolo Pretelli Domenica IN o out?

In queste settimane abbiamo visto un odio social da parte anche di molti addetti ai lavori contro Pierpaolo Pretelli, che fa davvero paura. Un po’ come succedeva lo scorso anno, ogni volta che Tommaso Zorzi dopo il GF VIP diceva qualcosa o faceva qualcosa, stesso meccanismo denigratorio. Mai però nessuno che avesse detto quello che stava realmente succedendo: Pierpaolo era stato chiamato a Domenica In, per cui se c’era qualcuno contro cui puntare il dito, era Mara Venier che lo aveva scelto, e non aveva trovato per lui una collocazione giusta. Seconda considerazione: Pierpaolo è giovane e inesperto e spesso si sbaglia, dicendo dei si, aspettandosi grandi cose e non avendo bene il polso del mondo dello spettacolo, arrivando poi molte volte anche a scottarsi. E’ inutile negare che abbiamo visto esibizioni di bassa qualità, molte cose fatte con sufficienza ( dalle stonature ai brani in inglese completamente inascoltabili persino per la pronuncia). Ma questo è un po’ il mood di Domenica In, dove a volte i filmati non partono, si perde il filo del discorso, si deve improvvisare , il caos regna ecco. La differenza sta nel fatto che Mara Venier è una professionista: le si possono perdonare errori come le si deve riconoscere la capacità di riprendersi in ogni situazione. Pierpaolo è un ragazzo che ha tante doti ma tanta strada da fare e nessuna esperienza in questo mondo della diretta che gli permetta di gestire una situazione di questo genere in un contesto dove tra l’altro, molto poco dipende da lui. L’esperienza di Tale e quale show, con un Carlo Conti che non accetta la minima sbavatura, non può essere neanche lontanamente paragonata a una diretta di Domenica IN, dove devi bucare il teleschermo per trovare il tuo posto.

Altra cosa. Probabilmente il rispetto dovrebbe arrivare anche da chi pensa di dare spazio a un giovane e poi dopo due puntate cambia rotta senza pensarci troppo. Ma questo cari fan di Pierpaolo Pretelli, era successo anche con Orietta Berti, una fuoriclasse, figuriamoci quindi se non c’era da aspettarsi che succedesse anche stavolta…E’ il mondo della tv si fa e si disfa, dall’Olimpo al regno dell’Ade è un passo.

Ultima considerazione sui fan. Si può stare vicini a un proprio beniamino anche ammettendo quello che non va, non necessariamente esaltandosi anche quando si apre la bocca mostrare i denti. Ci vuole equilibrio in tutte le cose e a volte, anche queste ondate social piene di entusiasmo ingiustificato possono fare male. Bisognerebbe tutti darsi una bella calmata ricordando che è un programma televisivo, che si cerca di intrattenere il pubblico a casa. E che c’è davvero tanto tanto da fare per diventare un numero 1. Anche le critiche di chi ti ama e ti segue possono essere utili per crescere e migliorare. Non è solo osannando una persona che si fa il suo bene. Questo dovrebbero tutti ricordarlo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.