Marisa Laurito racconta il suo Natale tra piatti e tamponi

Cosa ha preparato Marisa Laurito per il Natale? Prima di tutto lei e i suoi ospiti hanno fatto il tampone
marisa laurito oggi

Anche questo Natale è stato diverso dagli altri, quasi per tutti e anche Marisa Laurito a Oggi è un altro giorno racconta il suo. Da sempre la Laurito festeggia soprattutto la vigilia di Natale con tanti amici, questa volta ha dovuto scegliere pochi amici e non i soliti 25 a cui non avrebbe mai voluto rinunciare. Qualcuno purtroppo non c’è più: l’attrice ogni volta ricorda Luciano De Crescendo, il più caro tra i suoi affetti. A Serena Bortone confida chi c’era a casa sua il 24 dicembre e cosa hanno mangiato ma soprattutto che tutti hanno fatto il tampone prima di incontrarsi.

Marisa Laurito a Oggi è un altro giorno

“Eravamo pochissimi amici e non i soliti 25 a cui sono abituata e abbiamo deciso tutti di farci un tampone prima di vederci, così siamo stati tutti più sereni” racconta l’attrice napoletana che poi soddisfa la curiosità della conduttrice di Oggi è un altro giorno raccontando anche cosa ha cucinato.

La tradizione napoletana vuole che tra il cenone della vigilia di Natale e il Capodanno venga di certo data più importanza al 24 dicembre. Come sempre la Laurito segue la tradizione ma ammette che lei è abituata a stare in cucina e anche ad accontentare un po’ tutti. Il suo fidanzato è di Brescia e ha desideri diversi, tradizioni diverse.

“La tavolata napoletana di Natale è di certo più importante di quella di Capodanno” ma cosa porta in tavola per tutti, cosa prepara la Laurito? “L’insalata di rinforzo si mangia perché ci sono tante cose da mangiare, quella è sfiziosa e fa tornare la fame” ma non mancano gli spaghetti con le acciughe, la pizza di scarola e immancabili i fritti, ovviamente pesce, ovviamente capitone e baccalà, anche perché sono i preferiti da Renzo Arbore.

Non c’è tempo per parlare delle altre tradizioni e dei dolci di Natale napoletani ma Marisa Laurito non può non citare i golosi struffoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.