Raimondo Todaro e Francesca Tocca a C’è posta: tra momenti difficili, una crisi e l’amore ritrovato

raimondo francesca

Nella puntata di C’è posta per te in onda il 12 febbraio 2022, sono stati ospiti anche Francesca Tocca e Raimondo Todaro alla loro prima volta nel programma di Canale 5. I due ballerini sono stati chiamati da un giovane ragazzo che ha deciso di fare la proposta di matrimonio alla sua giovanissima compagna, in dolce attesa. Parlando con questa coppia molto giovane, che ha tanta strada da fare, Raimondo e Francesca hanno raccontato anche qualcosa della loro relazione. Di un matrimonio pieno d’amore ma anche di momenti complicati. Francesca ha ricordato di quando è rimasta incinta di Jasmine, non è stato facile: “Oggi si tende ad aspettare il momento giusto, ma a forza di aspettare quel momento non arriva mai. Questa storia mi ricorda la mia. Anch’io ero giovane quando sono rimasta incinta di Jasmine. Io e Raimondo non avevamo una casa, ma oggi posso dire che nostra figlia è la cosa migliore fatta nella nostra vita”.

Le parole di Raimondo Todaro sulla storia con Francesca Tocca

Oggi Raimondo e Francesca sorridono mano nella mano ma non è stato sempre facile, due anni fa ad esempio, è arrivata una crisi che poi però è stata fortunatamente superata: “Per fare durare l’amore per sempre ricordate che ci saranno anche momenti difficili. Noi ad esempio abbiamo avuto momenti bui, lunghi, a un certo punto abbiamo deciso persino di allontanarci. A posteriori è stata la scelta giusta per farci capire quanto avessimo bisogno l’uno dell’altra. Non è stato piacevole ma poi siamo tornati più forti di prima”.

Se è vero che la storia di Raimondo e Francesca ha fatto emozionare, un po’ diverse sono state le reazioni per i due ragazzi, accusato di aver trascurato studi e scuola e pensare ad altro. Giuseppe in particolare, che ha mostrato evidenti difficoltà anche con la lingua italiana, è stato travolto dalle critiche sui social da parte dei telespettatori. Tra i messaggi più ricorrenti: “Prima di metterla incinta avresti dovuto pensare a imparare l’italiano”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.