Chi sono i bambini mascherati: riconoscete i protagonisti di E’ sempre mezzogiorno?

Antonella Clerici carnevale

Chi ha seguito nei giorni scorsi E’ sempre mezzogiorno avrà magari già visto alcuni dei bambini mascherati che vi mostriamo nella foto, sarà quindi semplice dire chi sono i bambini di ieri. Se invece non avete seguito le ultime puntate con Antonella Clerici potrebbe essere un po’ complicato dire chi sono le dolci mascherine. Sono ovviamene i protagonisti di E’ sempre mezzogiorno ma riuscite a capire chi è la tenera damina con il cestino e il cappello? La maschera scelta dalla bambina dice molto sull’adulta che è oggi. Cestino magari con cose golose da mangiare, abito che forse anche oggi indosserebbe per portare dolcezza e allegria nelle case di tutti. Ci sono poi Zorro, la Zingara, il cow boy e Robin Hood.

Chi sono i bambini in maschera di E’ sempre mezzogiorno?

Forse non è poi così complicato, cercate di indovinare osservando i lineamenti dei volti. Iniziamo da Antonella Clerici ed è semplice indovinare anche osservando il cestino con tante cose buone da mangiare. Anche oggi indosserebbe questo vestito per portare dolcezza e allegria nelle case di tutti. E’ lei la lamina.

Passiamo a Zorro, il più difficile forse da indovinare. Osservate il volto, è il simpaticissimo Alfio. Facile adesso che sapete la risposta giusto, vero? Semplicissimo capire chi è la zingara, perché non è una bambina, è già una ragazza. E’ Zia Cri, Cristina Lunardini.

Adesso i più difficili da scoprire. Chi manca tra i protagonisti di E’ sempre mezzogiorno? Il cowboy è Fulvio Marino, dolcissimo. Robin Hood è invece Lorenzo Biagiarelli. Chi vi ha sorpreso più di tutti? Domani come sempre ritroveremo tutti nella cucina di E’ sempre mezzogiorno, tutti forse tranne Fulvio Marino che in questi giorni per lavoro era impegnato a New York e solo adesso sta tornando a casa. In basso potete anche vedere i bambini di ieri che oggi si sono vestiti con abiti di Carnevale molto simili.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.