Pinuccia è la cocca di Maria de Filippi? Ci sarebbe un motivo per il forte legame

uomini e donne pinuccia

Pinuccia è senza dubbio una delle protagoniste indiscusse di questa edizione di Uomini e Donne. La dama di Vigevano non sta particolarmente simpatica al pubblico a casa, che non nutre molto affetto nei suoi confronti anzi. Spesso i telespettatori si schierano dalla parte di Tina Cipollari, nonostante i suoi attacchi siano molto forti. Forse perchè Pinuccia è apparsa un po’ fredda, interessata più a quello che i suoi compaesani pensano che al resto. O forse perchè durante la fase di conoscenza con Alessandro, non ha brillato per romanticismo e dolcezza. Chissà…Molti però hanno fatto notare che la dama in qualche modo ha conquistato la padrona di casa, sarebbe entrata nelle grazie di Maria de Filippi.

A parlare di questa storia è anche la rivista Nuovo che analizza il rapporto tra Maria e Pinuccia.

Maria de Filippi legata a Pinuccia: le ricorderebbe la sua mamma?

Secondo quanto si legge sulla rivista Nuovo, Maria si sarebbe in qualche modo legata a Pinuccia perchè la dama di Vigevano le ricorderebbe anche la sua mamma. L’accento ( Pavia non è distante da Vigevano), il modo di fare un po’ freddo, Pinuccia sarebbe simile in molte cose alla mamma della conduttrice venuta a mancare nel 2016. Sulla rivista si legge: “Spinta dal suo ricordo, appare sempre ben disposta verso di lei, anche se a volte la signora di Vigevano non è facile da sopportare”. Sarà vero?

Pinuccia avrebbe anche una somiglianza fisica con la mamma di Maria, e inoltre, si chiama proprio come lei. La mamma della conduttrice , lo ricordiamo, si chiamava Giuseppina Bottoni, per tutti Pina. In tutte le sue interviste Maria de Filippi ne ha parlato come di una donna sempre molto forte e mai generosa di esternazioni. Un po’ come Pinuccia che ha perso la sua mamma quando aveva 4 anni e ha vissuto la sua infanzia in orfanotrofio dove di certo, ha formato il suo carattere, essendo anche costretta a crescere molto in fretta.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.