Come sta Toto Cutugno? La risposta di Franco Fasano è la più triste

toto cutugno franco fasano

A Oggi è un altro giorno ospite Franco Fasano per parlare anche del suo libro “Io amo” che prende il nome dal brano scritto in collaborazione con Toto Cutugno. “Se non fosse stato per Toto Cutugno quella canzone chissà per quanto sarebbe rimasta nel cassetto…” è uno dei tanti grazie che l’ospite di Serena Bortone rivolge al cantante che tutti conosciamo ma che non vediamo da tanto tempo. E’ quando la conduttrice chiede a Franco Fasano come sta Toto Cutugno che si scopre il motivo dell’assenza dell’interprete di grandi successi. E’ una gran festa a Oggi è un altro giorno per Franco Fasano, in collegamento ci sono per lui Drupi e sua moglie Dorina; Fausto Leali ha inviato un messaggio per lui ma Toto non c’è ed è Franco a spiegare come sta.

Franco Fasano a Oggi è un altro giorno rivela come sta Toto Cutugno

Certo che lo sento Toto – poi prosegue cercando le parole giuste – Insomma, Toto ha attraversato un periodo difficile della sua vita. Però sai noi ci sentiamo e tra l’altro il libro si chiama ‘Io amo’ come la nostra canzone e lui è stato uno dei primi a saperlo”.

Il musicista racconta un ricordo che ha di Cutugno, di quando si sono conosciuti. “Toto era appena tornato da Sanremo con l’italiano, un successo planetario e io mi ero messo in testa di fargli ascoltare “Io amo” che non aveva nemmeno tutto il testo e anche un’altra parte musicale” ma voleva che Toto mandasse il brano in America, aveva questo sogno ma quando Cutugno la completò capì che era la sua.

Franco Fasano non aggiunge altro sulle condizioni di salute di Toto Cutugno ma è chiaro, per questo la sua risposta a metà è la più triste che i fan e il pubblico potessero ascoltare. In passato Toto aveva raccontato del tumore alla prostata, dell’aiuto che gli aveva dato Al Bano Carrisi suggerendogli un medico a cui rivolgersi. “Mi hanno tolto il rene destro. Non posso camminare tanto. E mi esibisco su uno sgabello… per 3 ore in piedi non posso esibirmi” raccontò a Verissimo ma aveva ancora tanti progetti.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.