Clima tesissimo a Ballando con le stelle 2022. Tutti contro Selvaggia Lucarelli ma Milly tace

Che deriva che ha preso Ballando con le stelle 2022 un programma che avrebbe dovuto puntare sul talento, nel silenzio della conduttrice, è diventato altro
ballando con le stelle

C’è da dire che mai come in questa edizione di Ballando con le stelle, Milly Carlucci ha usato l’arma della diplomazia. Spesso accusiamo alcuni conduttori e conduttrici, di essere di parte, di fare figli e figliastri. Nel caso di Milly Carlucci, va detto, che questa soddisfazione, non ce la darà mai. Il problema però è che si può eccedere anche nella troppa diplomazia. E’ stata Selvaggia Lucarelli a raccontare che le piace fare Ballando con le stelle perchè nessuno le impedisce di dire nulla, fa tutto quello che vuole e ha carta bianca. Questo significa che Milly Carlucci non ha mai avuto nulla da ridire sugli scontri, sulle battute, sulle critiche, su quanto succede nello studio e fuori. Ora però, forse la conduttrice, le redini dello show le dovrebbe riprendere in mano. Non sappiamo se sia una strategia, se sia una scelta, ma lo spettacolo che si è visto ieri a Ballando con le stelle, è stato poco gradevole. Milly Carlucci aveva un cast di tutto rispetto, ieri sera non aveva neppure da battere la concorrenza preoccupandosi per gli ascolti eppure è andata in onda il 26 novembre una puntata più che imbarazzante del programma di Rai 1 con un tutti contro una. E quell’una è Selvaggia Lucarelli che forse, questa edizione di Ballando con le stelle, non avrebbe dovuto farla. Soprattutto dopo la scelta di avere nel cast il suo fidanzato, Lorenzo Biagiarelli. E’ finita nel peggiore dei modi e quello che abbiamo visto ieri sera nella diretta di Ballando, è stato a tratti davvero brutto. Che in giuria da anni ci fossero delle tensioni e che questa edizione le abbia solo fatte esplodere tutti, era cosa nota. Ma che Milly permettesse il disastro andato in onda ieri sera, non era del tutto scontato. Certo, di fronte alla reazione della Carlucci sul caso Montesano, non ti aspetti molto dalla conduttrice a livello di scelte e decisioni in diretta. Ma neppure una parola di fronte a quello che è stato detto alla Lucarelli e al fatto che tutti abbiano deciso di attaccarla ( e chi ha scelto il silenzio ha usato un’arma altrettanto forte non passata inosservata) forse una parolina avrebbe dovuto spenderla.

Che brutta deriva Ballando con le stelle

Forse ad esempio avrebbe dovuto dire, rispetto alla questione della Zanicchi, che una giurata che si è sentita dare della “troia” ha il diritto di dire che l’atteggiamento di Iva è stato a tratti squallido ( cosa che tra l’altro non ha sorpreso la stessa Iva, che si è detta d’accordo con la Lucarelli). Fare show al sabato sera, distrarre il pubblico, non portare i propri problemi in scena, non significa raccontare barzellette imbarazzanti, solo per coinvolgere quella parte di spettatori che amano il trash. Un peccato, perchè davvero c’era del grande potenziale in questa edizione di Ballando con le stelle che forse verrà ricordata solo per il braccio rotto di un indistruttibile Gabriel Garko e per le barzellette volgari della Zanicchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.