Bobby Solo papà a 68 anni parla dei suoi figli, Veronica Satti commenta

Bobby Solo a Verissimo racconta tutto dell'ultimo figlio ma quasi niente degli altri figli
bobby solo figli

Bobby Solo ha 77 anni, l’età di un nonno ma è diventato papà a 68 anni. La nascita di Ryan la considera un dono del Signore, ha solo 10 anni e per lui si sente un amico. Bobby Solo ammette che non è mai cresciuto fino in fondo, che sua moglie Tracy Quade gli rimprovera proprio questo ma lui si giustifica: il successo enorme è arrivato da giovanissimo ed è sempre così coccolato che ha voluto vivere. Ha avuto cinque figli, ben prima del piccolo Ryan è nato Alain, era il 1968, poi nel 1971 Chantal e nel 1975 Muriel. Veronica Satti è nata nel 1990, forse è a lei che ha dato meno amore durante la crescita.

Bobby Solo a Verissimo, Veronica Satti segue la sua intervista

“Con i miei primi figli ero giovane e all’apice del successo, ero sempre in giro, quindi sono stato sicuramente un po’ assente, con Ryan sto recuperando” racconta il cantante dal famoso ciuffo. Racconta tutto dell’ultimo figlio, anche come e quando hanno scoperto che Tracy era incinta. Desideravano avere un bambino ma non era così semplice: “Un giorno l’ho vista un po’ cambiata in viso e sono stato io a comprare il test di gravidanza in farmacia. Lei l’ha fatto ed era positivo. Allora sono andato in farmacia e ho preso altri otto test”.

Racconta del primo e dell’ultimo figlio ma Bobby Solo non dice molto degli altri, soprattutto di Veronica. La Satti ha parlato più volte del dolore vissuto da sempre per l’assenza del padre, si sono poi ritrovati grazie alle tante interviste, alla partecipazione di Veronica al GF Vip. “Daddy you are a f*ckin’ icon” scrive Veronica Satti mentre segue l’intervista del padre e aggiungendo un cuore. L’ammirazione per lui è enorme ma di recente ha confessato che sta male, che ha avuto un periodo di depressione grave, che in un attimo ha rasato tutti i capelli. Chissà come procede il loro legame.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.