Brutto momento per Ilaria D’Amico, la Rai chiude il suo programma

Brutte notizie per Ilaria D'Amico. Che c'è di nuovo, il suo programma, chiude
Ilaria D'Amico programma

E’ Davide Maggio ad anticipare che la Rai chiude il programma di Ilaria D’Amico. Pessimo momento per la giornalista che con la chiusura di Che c’è di nuovo deve dire per sempre addio a quel sogno che stava per toccare con un dito. Tornare in tv dopo avere lavorato sempre parlando di calcio e lanciandosi in altri temi e con altri ospiti non sembra sia stata una buona idea. E’ davvero arrivato al capolinea il programma di Ilaria D’Amico, la trasmissione di Rai 2? Sembra di sì, sembra che il direttore Rai per l’informazione, Antonio Di Bella, si sia deciso. Addio talk show della seconda rete e sembra che al momento la decisione sia se lasciare a Ilaria D’Amico o meno l’ultima puntata, ancora un’altra puntata il prossimo giovedì o chiudere senza i saluti.

Perché Che c’è di nuovo chiude?

Chiude con grande anticipo, chiude perché la trasmissione prodotta da Fremantle si è bloccata al 2.5% di share, questo il risultato di ieri sera con ospite Wanna Marchi.

Prima di versare lacrime amare, prima della partenza del programma Ilaria D’Amico aveva commentato: “Quando la Rai è arrivata con l’idea di riportarmi a essere un punto di riferimento dell’informazione sono stata felice” ma gli ascolti troppo bassi hanno davvero deluso tutti.

Un talk show di approfondimento in prima serata nelle mani di Ilaria D’Amico non è piaciuto al pubblico, sono cose che capitano, ma lo share così basso è stato raggiunto anche con la presenza di Wanna Marchi.

E’ durato solo tre mesi, un programma iniziato lo scorso ottobre ma che già dalla prima puntata non ha fatto impazzire i telespettatori. Niente di nuovo in tv, niente che il pubblico non avesse già visto tante, troppe volte. Certo se gli ospiti di Ilaria D’Amico fossero stati anche altri e se il suo modo di intervistare fosse stato diverso… Che c’è di nuovo, proprio niente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.