La frecciata di Giancarlo Magalli: “Chi si è preso i miei programmi sperava non mi mettessi in piedi”

Giancarlo Magalli: a Verissimo non manca una frecciatina contro chi ha preso i suoi programmi
magalli programmi

Dopo avere affrontato la malattia per Giancarlo Magalli oggi è la giornata più attiva degli ultimi mesi e a Verissimo raccontando come sta non perde qualche battuta pungente. “Mi sento bene e non speravo qualche mese fa di potere arrivare a una conclusione positiva così velocemente…”. Magalli conferma che pochi sapevano della malattia, non era una cosa a cui dare pubblicità e non l’aveva detto a nessuno. “Tanti oggi diranno ecco perché Giancarlo Magalli ha quella faccia smagrita e perché non si vedeva più in giro”. Ricorda che Gino Bramieri è stato meno fortunato di lui: “Ebbe un cancro di quelli cattivi, era dimagrito moltissimo, la sua ultima apparizione ai Telegatti, mi ricordo la Carrà che lo seguiva dal pubblico si mise a piangere”. Poco tempo prima l’aveva incontrato, ospite nella sua trasmissione, era sicuro di essere guarito dal tumore o forse era solo quello che raccontava perché se nel loro ambiente si racconta poi non ti fanno più lavorare. Lo pensa anche Magalli che rivela che non c’è stata la folla per lui, non ci sono state tante persone che l’hanno cercando pur sapendo del tumore.

Giancarlo Magalli a Verissimo parla di chi tiene a lui e di chi sperava non guarisse

“Chi si è preso i miei programmi sperava non mi mettessi in piedi” sono parole pesanti quelle del conduttore. “L’ho detto solo agli amici. Altri meno amici non si sono fatti vivi ma di quelli non mi importa. Sono stato bravo nel senso che ho fatto le cure che dovevo fare e ho preso medicine che dovevo prendere”.
Al suo fianco durante la malattia le figlie, le ex mogli e i compagni delle sue ex. E’ sorpreso di questo Giancarlo Magalli e conferma che i due divorzi sono stati senza problemi, con le ex mogli è in buoni rapporti e frequenta anche i loro compagni, escono insieme. “Noi facciamo dei Natali riempiendo casa mia ed è una folla, tutti parenti, nessun estraneo”.

Carla Crocivera, Valeria Donati, le madri delle sue figlie confermano che hanno fatto tutto per lui, che ognuno ha fatto quello che ha potuto, ripetono l’affetto che nutrono per Giancarlo. Come sempre c’è il brutto e il bello in tutto.

One response to “La frecciata di Giancarlo Magalli: “Chi si è preso i miei programmi sperava non mi mettessi in piedi”

  1. Sei sempre stato un grande, i programmi non sono più gli stessi senza di te, ti auguro con tutto il cuore che tutto proceda per il meglio e che ci torni ad allietare in tv. ci manchi tantissimo, non sono una tua amica, non ti conosco personalmente, ma se lo avessi asaputo avrei fatto il possibile per aiutarti……….ti voglio bene!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.