Il commento di Alfonso Signorini al Gf Vip su Francesco Monte: era necessario?

Nella puntata del Grande Fratello Vip in onda ieri sera, come abbiamo già detto, è successo di tutto. Non sono mancate anche le frecciatine al veleno di Alfonso Signorini che però, più che ai concorrenti, sono state indirizzate a chi non era presente in studio. In particolare ci riferiamo a un commento di Signorini verso Francesco Monte. Chiaramente ognuno è libero di dire quello che vuole, Signorini è lì anche per dare opinioni ma questo “astio” verso l’ex fidanzato di Cecilia è davvero incomprensibile. In diretta Cecilia e Ignazio hanno visto il video della settimana, con momenti difficili per la Rodriguez che a causa di un sogno, ma anche di alcune urla fuori dalla casa del Gfvip, si è posta delle domande anche in merito al suo ex. A tal proposito Signorini ci ha tenuto a precisare:

Cecilia devi stare tranquilla, volevo solo dirti che, come tu hai voltato pagina, anche Francesco va avanti per la sua strada partecipando a programmi televisivi, facendo le sue cose, ricevendo tapiri...” queste le parole di Signorini. Qui le cose sono due: o nell’ambiente, come si dice da tempo, in tanti sapevano qualcosa che nessun vuole dire su una relazione clandestina che il Monte avrebbe, o c’è dell’astio inspiegabile. Francesco doveva chiudersi nell’armadio di casa sua dopo aver visto la sua fidanzata fare di tutto nella casa a neppure 24 ore dal momento in cui si erano visti per il confronto?

L’impressione è che si sappia qualcosa, su questa storia, che nessuno vuole dire. Allora o si tira fuori di tutto oppure si dovrebbe preferire la via del silenzio, non trovate? Cecilia dal canto suo di certo non aveva bisogno dei consigli di Signorini, lei la pagina l’ha già voltata da tempo…Chissà che cosa dirà Francesco Moser dopo aver sentito la Rodriguez chiedere che cosa sia la vendemmia….

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.