GF Vip, la fidanzata di Licia Nunez attacca Pago dopo la richiesta a Serena: sei omofobico, ignorante e maschilista

gf vip 4

Appena qualche ora fa vi abbiamo raccontato che Pago ha chiesto alla sua Serena Enardu di stare lontana da Licia Nunez nella casa del Grande Fratello Vip 4. Secondo il cantautore, infatti, la bella attrice proverebbe un certo interesse o attrazione nei confronti di Serena. Dopo le parole di Pago, sussurrate sotto le coperte alla Enardu, sul web si è scatenata una vera polemica. Inevitabilmente, la richiesta del concorrente del reality show di Canale 5 è stata poi ascoltata da Barbara Eboli, la compagna di Licia Nunez di cui abbiamo già avuto modo di parlare in altre occasioni. Barbara ha risposto alle parole di Pago e non ci ha pensato due volte ad attaccare l’uomo.

Barbara Eboli contro Pago dopo la richiesta a Serena: la risposta della fidanzata di Licia Nunez

La compagna di Licia Nunez ha rilasciato un’intervista a Fanpage dove ha parlato proprio della richiesta fatta da Pago a Serena Enardu e che riguarda anche la sua Licia. “In quel video non ho visto la reazione di un uomo innamorato, come si sta cercando di farla passare, ma la reazione di un uomo che oggettivamente non si rende conto di quello che dice. Il fatto che sia innamorato o disperato, non lo giustifica minimamente” ha affermato Barbara Eboli. “Prima di questo video, c’era stato un precedente.  Serena dice a Pago che Licia con lei è stata molto carina e lui risponde: ‘Te credo’. Nel 2020, da donna, da figlia, da sorella e da compagna che ha espresso il suo orientamento sessuale, trovo un atto di bullismo che la vicinanza di Licia a Serena venga additata come dettata da un piacere fisico ha continuato la compagna della Nunez.

Barbara Eboli vs Pago, prende le difese di Licia e dei pugliesi: “Messaggio gravissimo”

“Sta passando un messaggio gravissimo. Si induce a discriminare chi non è eterosessuale. Pago, infatti, ha detto alla sua compagna di non stare vicino a Licia perché è omosessuale e pugliese ha poi affermato Barbara Eboli. Nelle parole di Pago, infatti, c’era pure un riferimento ai pugliesi e Licia Nunez è di Barletta. La paura dell’uomo, secondo Barbara, sarebbe però legata al leccese Giovanni Conversano. “È follia. Pago si preoccupa di Licia dentro la casa, ma dovrebbe preoccuparsi di altro. Dovrebbe preoccuparsi di come sta educando suo figlio. Se a scuola ha un amico gay, non deve stargli vicino? Quanto all’omosessualità, oggi viviamo ancora in uno stato di profonda ignoranza” ha detto la Eboli.

Lui dice che ha votato Licia soprattutto perché è omosessuale. Serena gli chiede ‘E che c’entra? Anche Stefano è omosessuale‘. E Pago le risponde: ‘Stefano è omosessuale maschio‘. Perché c’è differenza tra omosessuale maschio e femmina? È ingiustificabile. Le parole di Pago sono una mancanza di rispetto verso una persona che è dichiaratamente fidanzata e che non si è azzardata a essere maliziosa. Non ti devi permettere, sei omofobico, ignorante e maschilista e io non lo giustifico ha attaccato la compagna di Licia che poi si è sbilanciata pure su Miriana Trevisan affermando che l’ironia dell’ex di Pago sulla questione è una cosa folle.

“Subito dopo la nomination ha detto: ‘Mi venderei un rene per fare uscire Licia‘. Ma come ti permetti? La gente è in lista d’attesa perché campa con i reni. Stiamo scherzando? Non si può essere indifferenti a un atteggiamento tale verso una ragazza che in questo momento è sola. Pago va ripresoha concluso Barbara Eboli. A questo punto non ci resta che attendere la puntata del Grande Fratello Vip 4 per capire se verranno presi dei provvedimenti nei confronti di Pago e scoprire cosa ne pensa Licia Nunez di questa situazione.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.