Antonella vs Valeria Marini, Serena Enardu si schiera con l’Elia: “E’ la più sana in casa”


Sono tante le persone che nelle ultime ore hanno commentato quello che è successo nella casa del Grande Fratello VIP 4 tra Antonella Elia e Valeria Marini. Che tra le due ci fosse una certa tensione era noto a tutti, ed è chiaro che la Valeria nazionale sia stata mandata in casa anche per questo motivo ( probabilmente sarebbe entrata anche se ci fosse stata Rita Rusic). Quello che però in nessun modo può essere giustificato, è l’atteggiamento violento di una persona, in questo caso quello di Antonella Elia. Che sia uno spintone sul fianco invece che sulla tetta poco conta. Certi gesti non si fanno in un reality ma Antonella Elia ha già regalato in passato altre siparietti simili, per cui c’era da aspettarselo. Condanniamo questi atteggiamenti come anche quello di chi ingigantisce le cose. “Mettere le mani addosso” significa altro, ma è chiaro che in quel contesto, la percezione delle cose è davvero molto molto diversa.

In queste ore quindi, dicevamo, molte persone si sono schierate dalla parte di Valeria Marini ma chi invece prende le difese di Antonella Elia è sicuramente Serena Enardu che, nei pochi giorni di permanenza nella casa del Grande Fratello VIP, ha stretto un legame molto forte con la donna.

SERENA ENARDU DALLA PARTE DI ANTONELLA ELIA: LE SUE PAROLE

La Enardu, rispondendo alle domande dei fans su Instagram ha fatto notare che Antonella Elia, a suo avviso, è la persona più normale che c’è nella casa, perchè è normale sclerare dopo la reclusione, anzi lei stenta a credere che sia possibile anche far pace, dopo le litigate che ci sono state.

Per la Enardu la cosa non normale è che “questi personaggi trovano sempre il modo per far pace” a suo dire, tutto questo non ha senso perchè nella vita fuori dalla casa del GF VIP non succederebbe.

Leggi altri articoli di Reality e Talent

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close