La contessa De Blanck diabolica: “Avremo altre bocche da sfamare, nascondiamo il cibo”

I Vip sono molto preoccupati in vista della seconda puntata del Grande Fratello. Il motivi? L’ingresso di almeno altri 10 concorrenti in casa che significherà, per molti, avere anche del cibo in meno! Ma ci pensa la contessa Patrizia de Blanck a trovare la soluzione e a proporre agli altri concorrenti che cosa fare. Diciamo che Patrizia in questi giorni è diventata assoluta protagonista, grazie alla sfuriata con Flavia Vento ma anche ai suoi racconti di vita che destano sempre grandissima curiosità, per non parlare delle polemiche con gli autori del GF VIP. E che dire del suo nudo integrale arrivato nel corso della diretta di Pomeriggio 5? Insomma Patrizia sa sempre cosa raccontare, cosa fare e cosa dire . Ed è per questo che ha la soluzione vincente anche in vista dell’ingresso di nuovi concorrenti nella casa del GF VIP 5.

IL DIABOLICO PIANO DELLA CONTESSA AL GF VIP 5: NASCONDIAMO IL CIBO

Mancano ormai pochissime ore all’ingresso, nel corso della seconda puntata in diretta, dei nuovi concorrenti del Grande Fratello VIP 5. E la contessa ha un piano: “Sapete che cosa possiamo fare, mi date il cibo e facciamo delle scorte, sapete cosa significa avere altre dieci bocche da sfamare? Posso portarmi le scorte nella mia stanza dove non viene nessuno. E così quando c’è bisogno, le riprendo e ve le do“.

Questo il diabolico piano che la contessa ha suggerito di mettere in atto ai suoi amici in casa. Tutti hanno un po’ paura che il cibo possa non bastare e che i nuovi ingressi destabilizzino anche l’armonia che si è creata in questi primi quattro giorni di convivenza. Per vedere che cosa succederà, attenderemo la puntata di questa sera anche perchè i concorrenti che stanno per entrare, di certo hanno visto la diretta e sanno quello che i loro futuri inquilini, stanno tramando!

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.