Elisabetta Gregoraci confida come gestisce con Briatore i giorni con il figlio Nathan (Foto)

Non c’è dubbio che Elisabetta Gregoraci nella casa del GF Vip sia tra le più spiate dai telespettatori. Tutti curiosi di scoprire com’e davvero l’ex moglie di Flavio Briatore, com’è la showgirl calabrese che si divide tra lavoro e figlio. Ed è Nathan spesso al centro dei suoi discorsi, come oggi che rispondendo alle domande di Maria Teresa Ruta ha indirettamente soddisfatto il pubblico. Forse Elisabetta Gregoraci al GF Vip è esattamente come ce l’aspettavamo, una mamma, una donna bellissima molto attenta a tutto, anche nel raccontare di suo figlio. 

ELISABETTA GREGORACI CON BRIATORE NON HA SPEZZATO LA FAMIGLIA

Dal suo racconto si capisce che sono ancora e sempre una famiglia, tutto per il bene del figlio. Vivono a Monte Carlo “praticamente attaccati” e quando Briatore è libero va a pranzo o a cena da loro senza alcun problema. Così come non hanno i giorni prestabiliti per stare con Nathan. Ovviamente il bambino vive con la Gregoraci ma in qualunque momento può andare dal papà o con il papà. 

Desidera che a suo figlio non pesi avere i genitori separati. Dopo 13 anni di matrimonio si sono detti addio, sembra per i troppi errori dell’imprenditore, sbagli che ha capito ma quando era ormai troppo tardi. Restano però una famiglia per Nathan Falco, uniti sempre, anzi aveva già confidato che è una ex moglie fin troppo presente. Un legame che non si è spezzato fino in fondo ma in questo modo il piccolo è sereno. 

Alla Ruta racconta anche che è sempre pieno di amici, in casa sua il fine settimane arrivata 4 o 5 bambini, tutti a dormire con Nathan. Ma anche a pranzo, a cena, Elisabetta organizza pizze e altri momenti. Suo figlio è molto socievole ed è buono, spera che resti così, sensibile ma anche con il suo caratterizzo.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.