Guenda Goria spiega perché ha lasciato Telemaco dopo il GF Vip (Foto)

Appena uscita dalla casa del GF Vip Guenda Goria ha telefonato al suo fidanzato, Telemaco, nel cuore della notte e lui non ha risposto, l’ha fatto al mattino solo dopo una serie di messaggi al veleno (Foto). Guenda Goria ha lasciato il compagno che non piaceva nemmeno a sua madre, perché ancora una volta troppo grande per lei. Ancora una volta la figlia di Maria Teresa Ruta divide chi segue il Grande Fratello Vip: c’è chi pensa sia una vera stratega, chi una donna dalla sensibilità unica. Alla rivista Chi ha raccontato tutto, il suo punto di vista, ribadendo che Telemaco Dell’Aquila è legalmente separato dalla moglie e che lei ha fatto di tutto per comprenderlo e tutelarlo ma che ha dovuto alla fine lasciarlo. Forse Telemaco aveva già lasciato Guenda ma senza dirlo, per i curiosi però è giusto svelare il punto di vista della Goria.

GUENDA GORIA VOLEVA SOLO UN “BENTORNATA AMORE” DAL SUO TELEMACO

Parole che non sono arrivate e a quel punto è scattato il seguito: “L’ho dovuto ‘pregare’ di parlarmi, mi ha detto che ho sbagliato tutto. Non una parola dolce, niente di niente” è ormai stanca di comprendere ma spiega il punto di vista Telemaco.

A lui non ha fatto piacere l’amicizia con Massimiliano Morra ma le ha anche rinfacciato il gossip uscito sulla sua vita privata: “In realtà è stato causato dalla sua ex moglie: io che c’entro? Non potevo proteggerlo. Anzi, mi sono stufata di proteggere tutti. E’ deluso per l’insinuazione che avesse potuto avere una storia con mia madre, lo ha ferito parecchio”. 

Il malcontento dei Guenda c’era già, si aspettava la sua vicinanza anche mentre lei era nel reality. “Posso capire le ragioni, ma non le condivido. Se ci fosse stato amore, lui doveva esserci. Per le paranoie… c’è tempo. L’amore non è questo. L’amore è dirmi: ‘Bentornata!’. Lo aspettavo da settimane, bastava questo. Niente. Né dentro, né fuori dalla Casa. Per me la storia è finita qui”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.