Con Caterina Balivo al Cantante Mascherato arriva il fascino, le parole di Milly Carlucci (Foto)

Caterina Balivo è prontissima per l’appuntamento di stasera con Il Cantante Mascherato e Milly Carlucci punta molto su lei, sul suo fascino, sulla sua capacità di indagare sull’anima dei concorrenti (foto). Questo il ruolo della Balivo che finalmente torna in tv ma lo fa in un ruolo insolito per lei. Milly Carlucci questa notte ha dovuto risolvere un grosso problema, ha chiesto aiuto ai maestri di danza di Ballando con le Stelle, come ha spiegato in collegamento con E’ sempre mezzogiorno. Tutto risolto e adesso occhi puntati non solo sui concorrenti, sulle maschere, ma anche sui nuovi protagonisti: Costantino Della Gherardesca e Caterina Balivo. “Lei è il fascino, sarà l’indagatrice dell’anima. Scoprirà che animo si nasconde dietro quelle maschere meravigliose” le parole di Milly Carlucci che dicono abbia preferito la Balivo a Elisa Isoardi.

LA GIURIA DEL CANTANTE MASCHERATO PIU’ GIOVANE 

Una giuria più giovane con l’ingresso di Caterina Balivo ma sono rimasti al loro pasto Francesco Facchinetti, Patty Pravo e Flavio Insinna. La Balivo è emozionata, chiede aiuto ai suoi follower, sui social mostra qualcosina sulle prove ma sarà anche un po’ agitata visto il fastidio con cui ha risposto a un commento su Instagram, un commento relativo a Veni da me.

“E come mai ti è stato tolto? Una conduttrice che decide di lasciare un programma che va bene? Mica siamo così stupidi. Non mi risulta che i programmi di successo vengono fatti fuori dal palinsesto”. La risposata di Caterina è stata: “Ti lascio credere quello che vuoi così come credi di essere caruccio indossando lo slippino come fossi un adone”. Risposta fuori luogo? 

ANTONELLA CLERICI E’ UNA DELLE MASCHERE?

Milly Carlucci cerca di insinuare il dubbio che tutti possano nascondersi sotto le maschere e ipotizza che una potrebbe essere Antonella Clerici. “Sono 9 maschere e tutti personaggi molto famosi”. La Clerici annuisce ma non sa mentire.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.