La mamma di Giulia Stabile su DiPiù: “Mia figlia mi trascura”. La ballerina risponde

Su sta parlando molto sui social di una intervista che la mamma di Giulia Stabile ha rilasciato per la rivista DiPiù. Intervista che è arrivata in edicola nell’ultimo numero della rivista di Cairo Editore ma che in qualche modo, la ballerina di Amici, poche ore dopo, ha smentito dicendo che sua madre non ha mai detto alcune delle cose raccontate sul giornale. Sempre più spesso, alcune dichiarazioni non troppo felici di chi parla con i giornalisti, vengono smentite, per poi essere nuovamente smentite da chi ha registrato le conversazioni e pubblica gli audio. Non possiamo sapere in questo caso come siano andate le cose sta di fatto che nell’intervista con i giornalisti di DiPiù, la mamma di Giulia si sarebbe lamentata perchè non vede spesso sua figlia che è molto impegnata con il lavoro ma che a quanto pare non troverebbe neppure il tempo per fare una telefonata.

La mamma di Giulia Stabile delusa: la ballerina non si fa più sentire

Io e mio marito non la vediamo praticamente più: è sempre impegnata, poverina. La devo chiamare io, altrimenti non la sentirei nemmeno una volta. Le devo mandare i messaggi tanto è diventato difficile sentirla“ avrebbe detto la mamma di Giulia.

Non si ricorda quasi di avere un telefono per sentire la sua mamma e il suo papà. Però penso che sia normale, sta crescendo: non sono arrabbiata. Per me la cosa più importante è che Giulia sia felice. E adesso so che lo è. Ma quando non la sento come mamma mi preoccupo. La giustifico perché è innamoratissima ma è sempre in giro con Sangiovanni per lavoro” ha continuato la madre della ballerina.

Giulia dal canto suo ha detto che sua madre non ha mai rilasciato questa intervista. E’ difficile pensare che un settimanale di questo genere possa aver inventato di sana pianta una intervista, va detto.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.