Ballando con le Stelle: anche Simone Di Pasquale lascia, non è più a suo agio

Cambio generazionale in corso per Ballando con le Stelle, anche Simone Di Pasquale annuncia il suo addio ma per lui è ben diverso. Raimondo Todaro ed altri maestri hanno lasciato lo show di Milly Carlucci ma Simone Di Pasquale non delude nessuno. Il suo basta è solo per le esibizioni in pista, lui è parte del programma dalla prima edizione, il pubblico lo adora ma non si sente più a suo agio per una questione anagrafica. Simone D’ Pasquale non ha intenzione di voltare le spalle a Milly Carlucci, è grazie a lei se ha avuto successo, non lo dimentica e fa una dichiarazione importante. Il maestro di danza resta a Ballando con le Stelle per l’ultimo anno, sarà ancora una volta uno degli insegnanti in pista, magari avrà anche la ballerina giusta per vincere ma poi cambierà ruolo.

Simone Di Pasquale: “A Ballando con le Stelle non sono più a mio agio”

Spiega subito il significato delle sue parole, aggiunge che ne ha parlato con Milly e che lei ha compreso, è d’accordo con lui. E’ tra le pagine di Nuovo Tv che spiega: “Alla mia età non mi sento più a mio agio a esibirmi ballando su un palcoscenico. Ne ho parlato con Milly Carlucci e lei è d’accordo con me”. Una scelta che non rovina di certo il rapporto con la conduttrice di Rai 1.

“Non so ancora cosa farà in futuro – ha confidato – ma l’unico punto fermo è che voglio continuare a lavorare con lei, per manifestarle la mia gratitudine. Devo a Milly il mio successo”.

Già nella seconda edizione de Il cantante mascherato Di Pasquale ha potuto gustare un altro ruolo in tv, quello dell’investigatore accanto a Sara Di Vaira.

“Mi piacerebbe continuare a fare l’investigatore, come ho fatto nella scorsa edizione, perché mi sono divertito davvero tanto a osservare i vari indizi per tentare di scoprire insieme al pubblico l’identità di cantanti misteriosi” e chissà che Milly Carlucci non trovi un altro spazio cucito su misura per lui anche nelle prossime stagioni di Ballando con le Stelle.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.