Gigi D’Alessio: “I concorrenti di The Voice Senior sono nostri colleghi”

gigi d'alessio conferenza

La conferenza stampa di The Voice Senior con Antonella Clerici fiera del suo gruppo e Gigi D’Alessio che considera suoi colleghi i cantanti scelti per la seconda edizione. Questo anticipa che il livello anche questa volta è alto. Il direttore Stefano Coletta considera The Voice Senior “un parto pieno di cuore” il primo l’ha messo lui facendo tornare Antonella Clerici. Duemila candidature per il talent, 300 quelle scelte per i provini, c’è un gran lavoro dietro tutto questo e nessuna omologazione. Ogni concorrente porta la sua vita e la sua storia. In più in questa seconda edizione si raccontano anche temi come una malattia superata, le disabilità delle persone vicine ai talenti. C’è tanto da scoprire ma quando salgono sul palco Gigi D’Alessio li ascolta e non ha subbi: “Sono nostri colleghi a tutti gli effetti”.

The Voice Senior la conferenza stampa

Gigi D’Alessio entusiasta anche quest’anno: “Loro non sono concorrenti, sono nostri colleghi a tutti gli effetti. Vorrei soffermarmi sull’orchestra che è la culla musicale di questi nostri colleghi. Da musicista comprendo il grande lavoro che c’è dietro. Antonella poi è meravigliosa, è la crocerossina che deve alleviare le ferite di quelli eliminati. Questo programma è fatto con il cuore, non ci sarebbe una conduttrice migliore di lei”.

Clementino sa che dire di no è sempre difficile ma è parte del gioco e chi partecipa lo sa bene. “Ci troviamo davanti a tante situazioni come problemi di salute, problemi di matrimoni o divorzi, noi dobbiamo capire da dove vengono queste persone. Io credo che prima di tutto The Voice senior rappresenti la leggerezza. Dopo due anni di Covid la gente ha bisogno di emozionarsi e di farsi delle sane risate. Quando si parla di The Voice Senior si parla di famiglia. Io qui mi siedo e mi sento a casa”.

Orietta Berti ringrazia chi l’ha scelta per prendere il posto di Al Bano. Loredana Bertè che nella scorsa edizione ha vinto con Erminio Sinni promette comprensione, gentilezza e curiosità, le stesse arme vincenti della prima volta.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.