Al Grande Fratello VIP una bestemmia dalla regia sveglia i vipponi (VIDEO)

bestemmia al grande fratello

Se il buongiorno si vede dal mattino, la giornata nella casa del Grande Fratello VIP 6 è iniziata alla grande. Questa edizione del reality sta regalando a Endemol sicuramente una serie di “emozioni” mai vissute prima. Dal discorso fatto da alcune persone che erano in regia, per il quale la casa di produzione del Grande Fratello VIP si è dovuta scusare, alle sparate di Alfonso Signorini in diretta, dalle quali invece Endemol ha preso le distanze. Questa mattina ennesima pagina vergognosa di questa edizione del reality di Canale 5. I concorrenti sono stati svegliati dalle bestemmie di una persona che era in regia. Probabilmente i microfoni sono rimasti aperti e nessuno si è accorto di quello che stava succedendo. Più lesti invece i telespettatori del reality che hanno subito registrato i video di questo momento e hanno pubblicato in rete gli audio incriminati. Questa volta, a differenza di altre, la bestemmia si sente benissimo ma non ci saranno espulsioni, almeno tra i vipponi…

Nella casa del Grande Fratello VIP 6 le bestemmie in diretta svegliano i concorrenti

Il video che sta facendo il giro del web

Nel video si sentono anche alcuni concorrenti che cercano di far notare a chi sta parlando, che i microfoni sono aperti e che si sta sentendo tutto, anche parte di una telefonata che questa persona sta facendo. Poi alcune ragazze hanno commentato le bestemmie sentite in diretta, mentre stavano dormendo. I video ovviamente, sono diventati già virali e ci si aspetta adesso, un nuovo, l’ennesimo, comunicato di Endemol per chiarire quanto successo.

Il pubblico intanto fa notare tutta l’ipocrisia di questa situazione: i concorrenti vengono espulsi in caso di bestemmie o affermazioni blasfeme, dalla regia possono invece bestemmiare con il microfono! Tutto regolare.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.