E’ caos al GF VIP 6, Katia vs Lulù: “[email protected], vai fuori”

lulù vs katia

Nella casa del Grande Fratello VIP 6 dopo la diretta di ieri si respira un’aria davvero pesante e il povero Kabir Bedi si è ritrovato anche in un contesto in cui si urlano tutti contro e non se ne capisce il motivo. Era prevedibile: dopo quasi 4 mesi dall’inizio del gioco sono saltati gli equilibri, si sono formate delle fazioni e i gruppi iniziano a dettare le regole. La mattinata è iniziata all’insegna della divisione anche per quello che riguarda la spesa. Un gruppo, capitanato da Giacomo Urtis, ha chiesti di comprare solo alimenti ultra light per seguire un certo tipo di alimentazione, mentre gli altri, hanno continuato, guidati da Manila, a fare una classica spesa. Ma non solo. Dopo quello che è successo ieri sera, i nervi sono tesissimi tra Katia e le sorelle Selassiè. Oggi mentre alcuni vipponi erano a tavola a pranzare, Sophie e Katia hanno avuto uno scontro durante il quale sono volate parolacce molto forti, con Lulù stanca di essere nel mirino della cantante. Dopo aver visto quello che Katia pensa di lei, della sua storia con Manuel, Lulù ha deciso di smetterla di trattare con rispetto la Ricciarelli, ne aveva parlato anche in diretta questa notte e di ribellarsi, in qualche modo, al fatto che Katia possa dire e fare tutto, mentre gli altri si devono comportare come se fosse la regina della casa.

Ne è nata la discussione che vi mostriamo, tutto molto oltre i limiti, tutto molto brutto. Perchè va bene discutere, ma arrivare a questi toni, non è cosa normale per un gioco. Nè da parte di una ragazzina di 20 anni, che in ogni caso, deve pur sempre ricordare l’educazione, nè da parte di una persona adulta che continua a spadroneggiare, grazie all’appoggio del conduttore, e si credere intoccabile, ahinoi.

Tra offese razziste e molto altro

La deriva del Grande Fratello VIP 6

Non avevamo dubbi che questa fosse l’edizione più brutta mai vista su Canale 5, ma si può persino fare di peggio o di meglio, vedete voi…

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.