Le pulizie in casa allungano la vita: i vantaggi e la scoperta scientifica


pulire casa allunga la vita

Svolgere i lavori domestici allunga la vita e a confermarlo è uno studio canadese effettuato su 130mila persone volontarie. Infatti, pare che andare a lavoro a piedi o fare i lavori domestici diano gli stessi benefici della palestra. La nota rivista scientifica The Lancet ha riportato i risultati dello Studio Pure. Questa ricerca è stata portata avanti dalla McMaster University del Canada per sette anni su persone con un’età compresa tra i 35 e i 70 anni e con una nazionalità diversa. I partecipanti hanno dovuto fornire delle informazioni riguardanti il loro status socioeconomico, il loro stile di vita e l’anamnesi familiare. Dopo di che, è stato necessario compilare un questionario relativo alle attività fisiche compiute ogni giorno. Proprio attraverso questi dati, poi analizzati, è stato possibile rilevare che praticare attività fisica almeno 30 minuti al giorno riduce il rischio di problemi cardiaci e di mortalità.

PULIRE CASA E ANDARE A LAVORO A PIEDI ULTIME NOTIZIE: I BENEFICI E LA SCOPERTA

Il vero aspetto che risulta essere interessante è che non è essenziale affaticarsi in palestra. Infatti, basterebbe semplicemente impegnarsi a pulire casa o andare a lavoro a piedi per raggiungere la soglia minima di attività fisica consigliata. Il dottore che ha condotto questa ricerca, Scott Lear, ha affermato che fare i lavori domestici è molto utile.

Questo genere di attività, poi, permette anche di risparmiare denaro e risorse “per coloro che soffrono di patologie cardiache, soprattutto nei paesi a basso e medio reddito”.

D’accordo con questa teoria è il Professore associato in Medicina Fisica e Riabilitazione all’Università di Brescia – Fondazione Don Gnocchi e direttore scientifico di ISICO, Stefano Negrini. L’uomo ha infatti confermato come l’attività fisica non sia utile solo per un fattore di benessere, ma anche per la salute dell’individuo. Sono molteplici, in realtà, i vantaggi che possiamo rilevare. Tutti possono praticare attività fisica e a godere di questo privilegio sarebbero soprattutto le casalinghe e tutti coloro che praticano lavori in casa o che fanno lunghe camminate a piedi per un certo numero di minuti. In Italia esistono, però, delle facilitazioni, come i trasporti, a differenza di altri Paesi. Dunque, il Professor Negrini spera che anche il nostro Paese possa essere più sensibile a questo tipo di attività fisica: “Purtroppo in Italia non esistono facilitazioni per questo, a differenza invece di altri paesi, dove chi fa del movimento per andare a lavorare gode addirittura dei vantaggi fiscali, e credo quindi che sarebbe opportuno che anche il nostro paese cominci a muoversi in tal senso.”

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close