Evelina Flachi a La prova del cuoco 8 novembre con i consigli contro il colesterolo e l’estratto da bere

Oggi 8 novembre 2017 a La prova del cuoco si parla di colesterolo e Antonella Clerici ovviamente è con la dottoressa Evelina Flachi tra ricetta di estratto e consigli per tenere a bada il colesterolo. Nella fase adulta il colesterolo va controllato con più attenzione. Evelina Flachi con il vero e falso suggerisce che le uova non vanno abolite dalla nostra dieta perché da recenti studi è stato dimostrato che l’uovo essendo un alimento completo come proteine e vitamine ha la possibilità di non fare assimilare all’organismo il colesterolo che contiene nel tuorlo grazie alle lecitine. Ovvio che se cuociamo le uova al burro è un altro discorso. L’uovo fa più male alla colecisti, può non essere adatto a chi ha i calcoli. Altrimenti 3 o 4 uova a settimana vanno consumate. E’ vero che il colesterolo dipende dallo stile di vita. Se prendiamo la misura con il centimetro, il punto vita non deve superare 83 – 84 cm per la donna e i 102 cm per l’uomo. Antonella Clerici prende il centimetro e si misura, supera i centimetri suggeriti, ben 90 cm per lei.

E’ utile consumare contro il colesterolo legumi e fibre. Crostacei e molluschi fanno male solo se mangiati troppo spesso, quindi è falso ciò che si sente in giro che i crostacei non vanno mangiati per il colesterolo. Per abbassare il colesterolo è utile mangiare alimenti che contengono vitamina C. La vitamina C interviene nel metabolismo del colesterolo in modo positivo, alza quello buono e abbassa quello cattivo. Anche correre o camminare fa bene contro il colesterolo, almeno 40 minuti tre volte a settimana.

Le ricette di oggi 8 novembre 2017 La prova del cuoco

Evelina Falchi passa alla ricetta dell’estratto e fa il pieno di vitamina C con carote, arancia rossa, kiwi, succo di li limone, mandorle, pistacchi senza sale. Questa volta lo beve la Flachi perché Antonella Clerici ha un’infiammazione alle gengive, noi proviamolo tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.