Coliche nei neonati: stop alle crisi di pianto con un probiotico

addio alle crisi di pianto per i bambini con coliche

Arriva il probiotico per le coliche nei neonati, che spesso si lasciano andare ad agitazioni e crisi di pianto. Dei ricercatori australiani hanno rivelato che il probiotico Lactobacillus reuteri va a ridurre le crisi dei bambini che vengono colpiti dalle coliche. Le ultime notizie annunciano che questo studio riguarda solo i neonati che allattano al seno. Il team di studiosi avevano già dimostrato le proprietà benefiche di questo probiotico e ora hanno deciso di confermare la loro teoria.

COLICHE NEI NEONATI ULTIME NOTIZIE: ARRIVA IL PROBIOTICO PER DIRE ADDIO ALLE CRISI DI PIANTO

Il probiotico Lactobacillus reuteri è ideale per contrastare le coliche nei neonati che allattano al seno. A dimostrarlo ci ha pensato un team di ricercatori del Murdoch Children’s Research Institute di Melbourne, in Australia. Tale ricerca internazionale riguarda un’indagine di revisione, composta da quattro studi. Quest’ultimi avevano già rivelato l’importanza delle proprietà benefiche del probiotico Lactobacillus reuteri DSM17938. I ricercatori, coordinati dalla pediatra Valerie Sung, hanno analizzato dei dati su ben 365 neonati con coliche. 174 sono stati trattati con questo probiotico, che è un organismo vivente che ha l’efficacia di donare dei benefici alla salute, sempre se assunto nelle giuste dosi. Gli altri 171 sono stati trattati con un placebo. Da queste analisi dei dati è stato rilevato che i bambini che allattano al seno e che sono stati trattati con il Lactobacillus reuteri hanno il doppio delle probabilità di diminuire le crisi di pianto.

LA RICERCA DEGLI STUDIOSI AUSTRALIANI: IL PROBIOTICO PER I NEONATI CHE ALLATTANO AL SENO

Le coliche dei neonati rappresentano dei fortissimi dolori addominali causati dalle contrazioni degli “organi cavi con muscolatura liscia”. Stiamo parlando, ad esempio, dell’intestino, del pancreas e dei reni. I bambini manifestano questi dolori con delle crisi di pianto che possono durare anche per diverse ore. Ancora le reali cause non sono state dimostrate ed esistono davvero poche prove scientifiche che appoggiano i rimedi per ridurre i dolori. Ma questa scoperta, fatta dai ricercatori australiani, potrebbe dare l’opportunità ai genitori di aiutare i loro figli con coliche. La dottoressa Sung e i suoi colleghi hanno consigliato le famiglie a rivolgersi sempre al medico curante. Nonostante ciò, è bene tener conto dei benefici del probiotico Lactobacillus reuteri. Questo studio, però, non ha dimostrato dei grandi risultati nei bambini che vengono allattati artificialmente. I dati erano pochi e, dunque, i ricercatori non vogliono escludere che anche loro potrebbero avere dei benefici con il probiotico. A rivelare i dettagli della ricerca ci ha pensato la rivista scientifica Pediatrics.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.