Cowash, il metodo efficace per lavare i capelli spesso


cowash per capelli puliti e luminosi

Il cowash è un metodo efficace per lavare i capelli spesso. Infatti, sappiamo bene che utilizzare lo shampoo può stressare il cuoio capelluto. Esiste un’alternativa proprio per le capigliature fragili e grasse. Questa può essere svolta comodamente in casa. I lavaggi frequenti non sono la soluzione migliore per avre dei capelli lucenti e puliti. Le detersioni tendono ad indebolire il cuoio capelluto, anche perché i prodotti che sono disponibili in commercio sono ricchi di sostanze chimiche che aggrediscono la capigliatura.

COWASH, IDEALE PER LAVARE SPESSO I CAPELLI FRAGILI E GRASSI: GLI INGREDIENTI E I CONSIGLI

Il cowash è ideale per i capelli fragili e grassi, che hanno bisogno di lavaggi frequenti. Questi risultano essere aggressivi per il cuoio capelluto. Pertanto, è bene pensare ad un’alternativa per evitare di indebolire la capigliatura. Affidiamoci, dunque, al “lavaggio solo con il balsamo”, ovvero una tecnica che utilizza solo il balsamo insieme allo zucchero. Questa soluzione è indicata per lavare spesso i capelli, soprattutto quelli fragili e grassi. Per preparare questo composto è necessario, dunque, avere mezzo bicchiere di zucchero e mezzo di balsamo. Spesso si consiglia anche l’aggiunta di un cucchiaino di miele per rendere la capigliatura più vellutata. Lo zucchero, bianco o di canna, è in grado si eseguire un vero e proprio scub sulla cute mentre il secondo agisce con delicatezza. È importante scegliere un balsamo che sia senza siliconi. Bene, a questo punto andiamo a mescolarli in un recipiente. Dopo di che, può già essere applicato sui capelli inumiditi, massaggiando bene la testa per cinque minuti, attraverso dei movimenti circolari. Sciacquate poi con acqua tiepida ed eliminate i residui del balsamo.


Il cowash per capelli grassi vuole anche la presenza di un cucchiaio di bicarbonato di sodio, insieme allo zucchero e al balsamo. In questo modo la capigliatura risulterà più pulita e leggera. Per un’azione antibatterica si consigliano anche cinque gocce di tea tree oil all’interno del composto. Per i capelli secchi, invece, è possibile aggiungere un cucchiaino di miele, olio di karitè e aloe vera. Coloro che possiedono i capelli ricci possono aggiungere uno cucchiaio di olio di Argan o di cocco o uno di yogurt. Il cowash deve essere alternato allo shampoo, così che la vostra capigliatura potrà abituarsi al nuovo trattamento. I capelli risulteranno più luminosi e puliti.


Leggi altri articoli di News benessere

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close