Le strategie per rimediare agli errori del bucato e per evitarli

i rimedi per gli errori di bucato

Ecco le strategie giuste per rimediare agli errori del bucato. Dunque, niente paura se avete commesso uno sbaglio potrete trovare una soluzione senza problemi. Vediamo insieme quali sono gli sbagli più frequenti e quali sono i rimedi ad essi collegati. In particolare, uno molto comune è quello di lasciare un capo colorato nel cestello della lavatrice, che potrebbe rovinare tutti i bianchi. Ma non solo: affrontiamo anche i problemi legati alle macchie che restano anche dopo il lavaggio e ai maglioni infeltriti.

STRATEGIE PER RIMEDIARE AGLI ERRORI DI BUCATO: CONSIGLI E RACCOMANDAZIONI

Le strategie giuste per rimediare agli errori di bucato esistono, pertanto non vi perdete perché c’è sempre una soluzione a tutto. Uno sbaglio molto comune è quello di lasciare un capo colorato nel cestello della lavatrice durante il lavaggio degli indumenti bianchi. Può capitare, ma questo problema deve essere subito affrontato. Infatti, quando il capo è asciutto è più difficile rimediare. Pertanto, mettiamo subito in ammollo con bicarbonato e sapone di marsiglia, oppure con candeggina. Se si tratta di lenzuola o altri tessuti più grandi dobbiamo fare un nuovo ciclo di lavaggio nella lavatrice. Scegliamo una temperatura massima che possa essere supportata dal tessuto.

Anche quando ci troviamo di fronte le odiate macchie che rimangono anche dopo il lavaggio dobbiamo agire subito. L’alone, infatti, non si deve fissare sul capo. Se è bianco possiamo utilizzare il limone, che ha un effetto sbiancante. Altrimenti usiamo il detersivo per piatti, che ha un potere sgrassante efficace e deciso. Il prodotto può essere fatto penetrare con uno spazzolino. Infine, se è necessario lasciamo in ammollo con sapone di Marsiglia e acqua tiepida, prima di effettuare un ulteriore lavaggio in lavatrice.

Ci possiamo anche trovare di fronte ad un maglione che resta infeltrito dopo il lavaggio. In questo caso, le speranze di ritrovare il tessuto come prima sono scarse. Ma si può comunque utilizzare un rimedio della nonna. Lasciamo il capo in ammollo in acqua tiepida, con sapone, mezzo cucchiaio di alcol, due di trementina e tre di ammoniaca. Dopo di che sciacquamo con acqua abbandonante.

Ricordiamo che per ottenere un bucato perfetto è necessario tenere conto di alcuni accorgimenti. Prima di ogni cosa bisogna suddividere i capi da lavare. In generale il lavaggio deve essere effettuato veloce a 30 gradi. È importante leggere le indicazioni per mantenere belli i capi. Evitiamo di usare troppo detersivo e ricordiamo che stirare, sebbene sia noioso, fa bene agli indumenti. Seguendo questi consigli potrete evitare e rimediare agli errori di bucato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.