Piatti di plastica ritirati dal mercato: individuate delle sostanze tossiche


Piatti di plastica ritirati dal mercato: individuate delle sostanze tossiche

Nuovo allarme per quanto riguarda i piatti di plastica Elios e Sea Party, in cui sono stati individuati dei contenuti tossici. Dalle ultime notizie sappiamo che Arpa Puglia ha già ordinato il ritiro dal mercato di questi lotti. I livelli di contaminazione sono molto elevati all’interno di questo prodotti. I contenuti tossici che si trovano in questi piatti possono migrare nel cibo che viene messo al loro interno. Proprio per tale motivo, alcuni lotti sono stati rimossi dal mercato poiché sono risultati estremamente tossici.

PIATTI DI PLASTICA ELIOS E SEA PARTY RITIRATI DAL MERCATO ULTIME NOTIZIE: INDIVIDUATI LIVELLI DI CONTAMINAZIONE MOLTO ELEVATI

Diversi lotti di piatti di plastica monouso sono stati ritirati dal mercato, poiché al loro interno sono stati individuati dei contenuti tossici. Secondo ciò che riporta Il Messaggero, i marchi di questi piatti sono Elios e Sea Party. Tali lotti sono prodotti da T&M Trade & Marketing Srl nello stabilimento di via B. Buozzi, a Bari. Stando alle prime informazioni, Arpa Puglia ha rilevato livelli di contaminazione abbastanza elevati. Questi contenuti tossici sarebbero migrati nel cibo contenuto nei piatti piani e fondi, che sono stati così segnalati dal Ministero della Salute.

Il primo lotto ritirato dal mercato è quello dei piatti bianchi fondi Elios in polipropilene con codice 1ELIOSFO8 lotto 20180807.

In seguito, sono stati controllati anche gli altri lotti, prontamente richiamati.

PIATTI DI PLASTICA CONTAMINATI: QUALI SONO I LOTTI CHE SONO STATI RITIRATI DAL MERCATO

Vediamo quali sono i lotti della Sea Party che sono stati ritirati dal mercato: 1SEAPARTYFO10, 1SEAPARTYPI12, 700SEAPARTYFO, 700SEAPARTYPI, 500SEAPARTYFO28, 500SEAPARTYPI30. Quelli della Elios, invece, sono: 1ELIOSFO8, 1ELIOSPI10, 700ELIOSFO12, 700ELIOSPI14, 500ELIOSFO18, 500ELIOSPI20. Attualmente si raccomanda ai consumatori di non utilizzare assolutamente questi prodotti. Se già è avvenuto l’acquisto dei piatti di plastica monouso di uno di questi lotti, è necessario riportarli al punto vendita, dove avverrà il rimborso. Si prescrive la massima attenzione, poiché abbiamo visto che questi contenuti tossici possono migrare facilmente nel cibo che viene messo all’interno di questi piatti di plastica Elios e Sea Party. Tali sostanze tossiche, contenute nel polipropilene utilizzato per produrli, potrebbero essere altamente pericolose per la salute di un individuo.

Piatti di plastica ritirati dal mercato: individuate delle sostanze tossiche ultima modifica: 2018-11-06T10:22:34+00:00 da rebecca

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close