I consigli per salvare le unghie in quarantena dopo avere tolto gel e smalto

Abbiamo tutte bisogno di consigli in questo periodo di quarantena e anche le nostre unghie hanno bisogno di aiuto. Grazie a Mazz Hanna, la nail artis a cui si affidano anche Demi Moore, Jennifer Lawrence e tante altre, abbiamo 10 trucchi per salvare le nostre unghie, In difficoltà sono soprattutto le unghie che fino a qualche settimana fa erano ricoperte da gel o smalto semipermanente. Non abbiamo la nostra adorata esperta a cui poterci rivolgere, non abbiamo più la nostra estetista di fiducia che si occupava della manicure, dobbiamo fare da sole. Abbiamo di certo tolto a modo nostro smalto e gel e senza dubbio la fragilità delle unghie risulta adesso evidente. Come possiamo fare per mantenerle adesso al meglio. Mazz Hanna ha consigliato i 10 trucchi, i 10 consigli, semplici, da seguire in quarantena, in attesa che qualcuno ci aiuti.

 COME RIMEDIARE ALLE UNGHIE SENZA SMALTO E GEL

Il primo consiglio è quello di evitare smalti che siano difficili da rimuovere, almeno in questo periodo non stressiamo ancora di più le nostre unghie, evitiamo quindi la gel manicure.

Se possiamo evitiamo anche lo smalto tradizionale così le nostre unghie potranno davvero respirare un po’. Investiamo invece su scrub per mani e piedi e anche maschere.

Teniamo sempre corte le nostre unghie. Se sono danneggiate lasciamole sempre corte per due mesi, così saranno presto più forti e capace anche di subire di nuovo gli smalti e le lunghezze.

Le cuticole sono un vero problema, quindi idratiamole con un olio locale che ci aiuterà anche a non complicare la situazione mordicchiando le pellicine.

Facciamo attenzione alla dieta, bere acqua e mangiare la giusta quantità di proteine resta sempre importante, anche per le nostre unghie.

L’esperta ripete ancora di bere tanta acqua, una cosa ovvia ma in molte continuiamo a non bere abbastanza. Evitiamo invece il contatto continuo delle unghie con l’acqua.

Se possiamo prendiamo un integratore che sia specifico per unghie e capelli, ovviamente non facciamo da sole ma chiediamo a esperti o al medico.

Puntiamo solo su smalti di qualità e che siano arricchiti magari con olio di Argan e vitamine B e C.

Curiamo non solo le unghie ma le mani con creme, scrub, olio, tutto questo serve per bilanciare l’eccesso di detersione di questo periodo.

Inoltre, utilizziamo i guanti in lattice mentre facciamo le pulizie in casa, i prodotti chimici sono i nostri primi nemici di bellezza. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.