Gambe gonfie d’estate, i consigli dell’Estetista Cinica

L’estetista cinica, Cristina Fogazzi, non illude ma i suoi consigli fanno bene non solo al corpo ma anche all’umore. Tra i suoi consigli di luglio sui social ci sono anche quelli per le gambe gonfe. Le gamie gonfie d’estate sono un vero problema, così pesanti, così doloranti e così fastidiose soprattutto se indossiamo qualcosa di stretto. Qualcosa di stretto non va però indossato e i consigli dell’estetista cinica sono chiari. Così come ha ribadito che nessuna crema al mondo ci protegge dalle macchie solari e che solo ombra, ombrelloni e cappelli sono i nostri alleati, Cristina ci suggerisce di dormire col cuscino sotto il materasso. Il vecchio rimedio di favorire il ritorno venoso è sempre valido. Inoltre, è importante non stare sedute troppo a lungo. Chi lavora alla scrivania ogni tanto si deva alzare e fare qualche passo. 

ESTETISTA CINICA – I CONSIGLI CONTRO LE GAMBE GONFIE D’ESTATE E NON SOLO

“Fatevi consigliare integratori capillari protettori”, ed anche questo è importante.

“Se state al sole raffreddate le gambe con uno spruzzino pieno di acqua fredda (il mare ancora meglio). No ai jeans skinny sì alle calze a compressione se riuscite a portarle.  Slim_me bende o slim_me bath per dare sollievo ma non cura le cause che vanno indagate co l’aiuto del vostro medico. Se non volete comprare i miei prodotti potete usare il sale di epsom” questi i consigli di Cristina Fogazzi che pubblica la sua foto di schiena che non avrebbe bisogno di altre parole ma le sue sono importanti per chi desidera iniziare ad amarsi. 

“Sono Cristina ho 46 anni, un leggero sovrappeso (lo ha detto il nutrizionista), le gambe corte, l’iperlordosi e, se strigo le chiappe, si vedono i buchi. Ho anche le smagliature e il seno cadente. Per rassicurarvi sul fatto che tutto questo non determina la qualità della mia vita, il mio successo, il mio essere più o meno corteggiata dagli uomini vi metto la solita foto in mutande così che poi possiamo ridere insieme delle cose che scriveranno sotto nei commenti. Arriva l’estate e dobbiamo tutti fare i conti coi corpi che si scoprono. Io lo so che voi vi angosciate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.