Come idratare per bene in estate la pelle dei neonati

Come idratare per bene in estate la pelle dei neonati

Idratare la pelle dei neonati è importante sempre ma a maggior ragione in estate quando il caldo mette a dura prova l’epidermide dei piccoli. Il sudore spesso può provocare fastidiosi sfoghi che si traducono in bollicine rosse che molto spesso, per fortuna, non danno fastidio. Ma ecco perché prestare particolare attenzione alla pelle dei neonati in estate è di fondamentale importanza, nel tentativo di ridurre al minimo gli episodi di fastidio.

Ma cosa fare, allora, quando la temperatura sale e i bambini sudano? Come comportarsi per cercare di idratare un’epidermide così delicata nel migliore dei modi? Ecco qualche piccolo consiglio da mettere in pratica per proteggere la pelle dei neonati.

Come idratare per bene in estate la pelle dei neonati

L’idratazione passa necessariamente dal bagnetto che, in estate, ha un’ottima funzione: rinfresca i piccoli che di frequente sono infastiditi dal caldo eccessivo e dal sudore. Considerando poi anche l’obbligo del pannolino è facile intuire come la pelle sia messa a dura prova durante la bella stagione.

Un bel bagnetto con l’acqua tiepida, usando prodotti ad alto potere lenitivo e nutritivo, è dunque il miglior consiglio da seguire per ottenere buoni risultati. Potrete usare del semplice amido di mais o dell’olio di mandorla per avere buoni risultati fin da subito. Basterà mescolare i prodotti all’acqua del bagnetto e la pelle dei neonati sarà subito morbida e bene idratata. Tamponatela con un asciugamano di spugna e il gioco è fatto. In generale il consiglio è quello di utilizzare prodotti con proprietà emollienti che siano in grado di rispettare la pelle delicata dei bambini.

Particolare attenzione va prestata anche in spiaggia. Ormai è cosa nota che i neonati devono assolutamente evitare l’esposizione al sole nelle ore più calde ma anche in quelle considerate ore “buone” anche per i più piccoli (quindi fino alle dieci del mattino e dalle cinque e mezzo in poi del pomeriggio) il consiglio è quello di utilizzare creme solari ad alta protezione che abbiano anche ottime proprietà idratanti. Questo per evitare scottature ma anche per fare in modo che l’epidermide dei neonati sia sempre bene idratata.

Prestare particolare attenzione alla pelle dei neonati in estate è quindi fondamentale per fare in modo che i piccoli non vadano incontro a problemi di disidratazione. Non serve molto, basta davvero seguire questi pochi ma preziosi consigli per passare indenni la stagione calda e prepararsi al meglio per l’autunno che arriverà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.