La coperta terapeutica per dormire finalmente bene: come funziona la coperta ponderata

coperta terapeutica

Dormire non è facile per tutti. In tanti soffrono di disturbi del sonno, insonnia ma non solo. Certamente ci si può rivolgere un esperto visto che in commercio esistono anche parecchi rimedi naturali che vanno dalla più classica camomilla fino a delle caramelle o a delle pillole. Eppure quando si fatica a dormire, si soffre di ansia e depressione, si hanno problemi articolari, si può ricorrere anche ad un altro metodo per cercare di migliorare il sonno. In commercio esistono infatti le coperte terapeutiche che vengono definite anche coperte ponderate. Scegliere la coperta giusta può fare davvero la differenza.

Quando la coperta giusta può fare la differenza: ecco cosa c’è da sapere su quella terapeutica/ponderata

Che cos’è la coperta terapeutica oppure ponderata? E’ una coperta particolare perché all’interno contiene delle piccole perle di vetro cucite. Per questo motivo la coperta è un po’ più pesante di quella classica che si utilizza normalmente. La pesantezza, che poi non significa che dovrete reggere un peso ovviamente, vi permetterà di sentirvi assolutamente avvolti come se qualcuno vi stesse abbracciando. In questo modo vi sentirete molto più rilassati e protetti. La coperta terapeutica infatti aiuta il rilascio degli ormoni della melatonina (ormone del sonno) e della serotonina (l’ormone della felicità). Questo vale a dire che la coperta non aiuta solo il sonno ma vi farà sentire anche più sereni, contrasta lo stress, la stanchezza oltre che il classico mal di testa dopo una giornata piena di impegni e cose da fare.

Come si sceglie la coperta terapeutica?

Attenzione a come scegliere quella perfetta. Il consiglio è quello di acquistarne una che abbia un peso pari al 10% di quello del corpo. Si possono scegliere i tessuti che si preferiscono quindi leggere l’etichetta in questo senso sarà fondamentale. Dove si acquista la coperta terapeutica? Nei negozi specifici ma si trova facilmente anche sugli store di vendita online. Non c’è un limite di età ma se la vogliono usare i vostri bimbi si consiglia di utilizzarla dai cinque anni in sù e ovviamente deve essere adatta ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.