Come si distingue l’influenza dal covid lo spiega la dottoressa Sara Caponigro

Influenza o covid? Spiega i sintomi il medico di E' sempre mezzogiorno, la dottoressa Sara Caponigro
Antonella Clerici medico famiglia

Tornano i collegamenti con la dottoressa Sara Caponigro che a E’ sempre mezzogiorno spiega come si distingue l’influenza dal covid. Quali sono i sintomi e come si fa a capire perché stiamo male, se a causa dell’influenza di stagione o per il covid. Anche il medico di E’ sempre mezzogiorno appare in video influenzata, i sintomi sono evidenti e sono proprio quelli che associati ad altri ci possono aiutare a capire. “L’influenza si sta presentando con sintomi più aggressivi ma veniamo anche da 2 anni di mascherina e il nostro sistema immunitario è meno allenato” precisa la Caponigro che aggiunge subito che in ogni caso il sistema valido per la distinzione tra influenza e covid è il tampone. Ma quali sono i sintomi dell’influenza che in questo periodo sta costringendo molti a letto?

I sintomi dell’influenza di stagione

Se si tratta di influenza la febbre appare immediatamente, improvvisa e molto alta e si associa sempre ad altri sintomi, uno respiratorio e uno sistemico. Sintomo respiratorio come mal di gola, calo di voce, naso chiuso. Sintomo sistemico come mal di ossa, dolori articolari, mal di testa. Ma niente panico, ai primi sintomi telefoniamo il nostro medico che ci darà le giuste indicazioni terapeutiche” ma anche su questo la Caponigro fa una precisazione importante.

“L’influenza è un virus ed è inutile iniziare subito con gli antibiotici anzi è una cosa controproducente. Prima dei 7 giorni è difficile che staremo meglio” se è influenza quindi, è necessario attendere e seguire i consigli del medico. Ci sono però dei trucchi che possono permetterci di riprenderci più in fretta: “Meno zucchero e più alimenti che contengono vitamine, soprattutto vitamina C”. E’ fondamentale l’idratazione perché con la febbre, con l’influenza, produciamo secrezioni e dobbiamo quindi idratarci. Facciamo anche attenzione a ciò che beviamo o mangiamo, perché non tutto idrata il nostro corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.