Gravidanza: come prevenire e combattere la cellulite

Durante la gravidanza il corpo è soggetto a diversi disturbi che si riflettono dal punto di vista estetico. La cellulite è purtroppo uno di questi problemi, e può comparire o peggiorare nel corso dei nove mesi di gestazione. Il problema è dovuto alla cattiva circolazione, con ristagno di liquidi a causa del progressivo aumento di peso. Dunque, se state programmando una gravidanza, sappiate che la cellulite potrebbe venire a trovarvi! Ma si può prevenire e combattere in gravidanza? Scopriamo cosa è possibile fare.

Nel corso della gravidanza prevenire e combattere la cellulite non è semplice, perché molti prodotti non possono essere utilizzati. Anche alcuni trattamenti vanno accuratamente evitati, ed è sempre meglio cercare di utilizzare solo rimedi naturali per salvaguardare la salute del bambino che si porta in grembo.

GRAVIDANZA: SI PUO’ ANDARE DAL DENTISTA?

Quindi cosa si può fare? La prima regola per prevenire e combattere la cellulite è quella di bere molto nel corso della gravidanza. In questo modo potrete far fronte al gonfiore e alla ritenzione dei liquidi che causano la pelle a buccia d’arancia. Bisogna prediligere acque con poco sodio.

Altro metodo per prevenire e combattere la cellulite in gravidanza è quello di adottare un’alimentazione sana. Quest’ultima è necessaria non solo per far fronte a questo inestetismo, ma anche per il benessere della mamma e del bambino. Dunque bisogna mangiare molta frutta e verdura, consumare pochi grassi, mangiare cereali e pesce. Non esagerate con il sale e nemmeno con i latticini. Se la gravidanza non presenta complicazioni, potete contrastare la cellulite anche facendo attività fisica come il nuoto. Vanno bene anche lo yoga e il pilates per gestanti, o in alternativa delle lunghe passeggiate.

GRAVIDANZA E TATTOO: TUTTE LE COSE DA SAPERE

Se volete utilizzare qualche prodotto, assicuratevi che non sia nocivo in gravidanza. Noi vi consigliamo ad esempio il gel rassodante corpo di Mustela che, unito a tutti gli accorgimenti di cui vi abbiamo parlato, potrà aiutarvi a migliorare l’aspetto della pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.