I sintomi della celiaca, quelli più comuni e quelli che potrebbero confonderci

Il glutine è diventato per molti un vero incubo, ma non solo per il cibo ma per tutti i sintomi che provoca a chi diventa intollerante a questa sostanza. Per riconoscere tutti i sintomi della celiachia non basterebbe una vita, perché spesso si confondono con altre patologie. Ma proviamo a fornirvi un elenco dettagliato di quelli più diffusi e segnalati dai medici e nutrizionisti. I primi sintomi a cui stare attenti per capire se si ha un’intolleranza al glutine sono i disturbi digestivi e intestinali. Per esempio spesso chi soffre di intolleranza o allergia al glutine avverte gonfiore addominale, stitichezza o al contrario diarrea, dolori addominali, intestino irritabile.

Se il problema è proprio questa intolleranza al glutine eliminando tutti i cibi che lo contengono i sintomi verranno tolti. Altri sintomi indicati dalle persone intollerante al glutine sono mal di testa molto frequente, squilibri ormonali, dolori articolari proprio perché il glutine aumenta gli stati infiammatori e quindi il dolore. Ancora chi è intollerante al glutine può avere come sintomo disturbi neurologici, quindi si indebolisce il sistema e provoca sensazioni di formicolio, vertigini ecc.

ATTENZIONE ALL’ALIMENTAZIONE GLUTEN FREE SE NON SIETE CELIACI

Può addirittura arrivare a far indebolire il sistema immunitario provocando problemi correlati anche abbastanza gravi come colite ulcerosa, Lupus, Artrite reumatoide, Sclerosi, Tiroidite di Hashimoto. Tutti questi sintomi sono molti variabili e sono ovviamente da valutare persona per persona. L’attenzione e la bravura del medico curante sta nel capire bene i sintomi se derivano proprio da una intolleranza al glutine oppure se sono inerenti ad altre malattie. Addirittura chi soffre della nota intolleranza al glutine può attendere dai 5 ai 10 anni prima di una diagnosi certa della malattia. Se avete uno o più sintomi indicati nel nostro articolo allora il consiglio è quello di far valutare bene il vostro quadro generale ed evitare momentaneamente alimenti che contengono glutine.

One response to “I sintomi della celiaca, quelli più comuni e quelli che potrebbero confonderci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.