L’ipertensione si combatte anche con gli alimenti giusti, ad esempio l’anguria

Combattere l’ipertensione con l’alimentazione si può, ci sono infatti dei cibi che possiamo consumare soddisfacendo il palato e abbassando la pressione sanguigna, quindi riducendo l’ipertensione. Vediamo direttamente come fare per controllare la pressione e quindi combattere l’ipertensione con l’alimentazione. Sapevate che l’avena è ottima? Infatti abbassa la pressione perché ha un contenuto ridotto di sodio e grassi. Consigliatissimi i fiocchi d’avena soprattutto a colazione, una bella quantità e in più se ci aggiungiamo dei mirtilli sarà ancora meglio. i mirtilli infatti come le fragole riportano ai valori normali la pressione. Per combattere l’ipertensione e quindi avere la pressione bassa o quanto meno ai livelli medi è importante che siano consumati preferibilmente al naturale, in alternativa potete preparare dei ricchi frullati o dei succhi di frutta.

Abbassare la pressione e controllare l’ipertensione si può anche con l’aglio. Certo non a tutti piace e il suo odore non è per niente gradevole ma funziona. L’aglio è da sempre uno degli alimenti che fa abbassare la pressione quindi utilizzarlo per combattere l’ipertensione potrebbe aiutarci. Certo se soffrite di reflusso evitatelo o quanto meno riducete il consumo. Ricordiamo che questi sono consigli relativi al controllo della pressione, non vanno confusi con quelli medici e vanno adottati pensando anche agli altri eventuali disturbi di salute.

L’aglio grazie alla sostanza contenuta al suo interno chiamata l’allicina, riduce il colesterolo cattivo e quindi controlla la pressione sanguigna mantenendola ai livelli medi.

La ricetta per fare la granita all’anguria – clicca qui

Anche il cioccolato fondente è un meraviglioso alleato per combattere l’ipertensione. Consigliatissimo quello con almeno il 70% di cacao e la dose da assumere è di massimo 40 gr al giorno. Per combattere l’ipertensione consigliamo anche l’anguria che in questi periodi estivi è forse la frutta più consumata, per le sue proprietà interne riduce il colesterolo e riporta i valori alla normalità. Si all’anguria quindi e no all’ipertensione. Anche i legumi possono considerarsi un valido aiuto per combattere l’ipertensione come i fagioli e le lenticchie. Infine spinaci, finocchi, bietole, cavoli, sedano, cipolla, broccoli sono tra gli alimenti che abbassano naturalmente la pressione e aiutano a riportarla ai valori normali. Avete preso nota?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.