I consigli dell’ISS per la spesa al supermercato: come comportarci quando torniamo a casa

In questi giorni difficili davvero per tutti, sono tante le domande che ci poniamo e tante le risposte che vengono date . Come sempre noi ci affidiamo a medici, scienziati ed esperti, non avendo le conoscenze di base per dare consigli, e capire cosa sia giusto o meno giusto. Oltre al buon senso, e alle norme igieniche di base, vi consigliamo quindi di tenere sempre come punto di riferimento il sito dell’ISS ( Istituto superiore di Sanità). Sul sito troverete gli ultimi aggiornamenti sull’emergenza coronavirus in Italia ma non solo. Ci sono infatti molti consigli sui comportamenti da seguire in questi giorni complicati. Oggi vi parliamo di quello che si deve fare quando si va al supermercato, una delle poche attività che è concessa.

Sicuramente vi possiamo consigliare di portare con voi gel come l’Amuchina per disinfettarvi le mani appena possibile ( qualora non usiate i guanti). In generale i carrelli della spesa, sono da sempre tra le cose più sporche per ovvi motivi, e quindi portatori di batteri e germi. Non facciamoci prendere dal panico pensando che tutte le cose che tocchiamo e mettiamo nel nostro carrello possano esser state infettate. Rispettiamo sempre le norme di sicurezza ( con la distanza di almeno un metro) e cerchiamo anche di fare una spesa equilibrata che ci permetta di non dover uscire almeno per una settimana.

CONSIGLI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS: LA SPESA AL SUPERMERCATO

Puoi usare i GUANTI, ma non dimenticarti che

  • è comunque indispensabile sempre il lavaggio corretto delle mani dopo il loro uso;
  • non devi mai toccare occhi, naso e bocca mentre indossi i guanti;
  • devi toglierti i guanti sfilandoli alla rovescia;
  • devi smaltirli negli appositi contenitori per la raccolta indifferenziata.
  • Devi rispettare il distanziamento sociale
  • Mantieni sempre la distanza di almeno 1 metro con le altre persone che fanno la spesa, i commessi e i cassieri.

Qui un approfondimento sull’utilizzo dei guanti

Quando torni a casa dopo aver fatto la spesa

  • Lava sempre accuratamente frutta e verdura, soprattutto se desideri mangiarla cruda, sebbene questi prodotti siano considerati a basso rischio di trasmissione. Queste sono norme che vanno adottate sempre, così come l’osservanza di buone pratiche igieniche durante la manipolazione, la preparazione e la conservazione dei cibi freschi e cotti.
  • Lavati accuratamente le mani e assicura a casa una corretta igiene degli ambienti

I prodotti freschi sono più pericolosi? No, anche per i prodotti freschi valgono le buone norme igieniche consuete, che devono essere rispettate da chiunque manipola il cibo. Ricorda però che per maneggiare frutta e verdura è obbligatorio indossare i guanti forniti dal supermercato. E’ una norma esistente da prima del coronavirus, ricordiamolo.

Il virus rimane attaccato alle superfici delle confezioni dei prodotti? Il virus può sopravvivere da qualche ora a qualche giorno se le superfici non vengono pulite o disinfettate o non sono esposte a sole e pioggia, ma è molto sensibile ai disinfettanti a base di cloro e alcol. Ricorda che il nuovo coronavirus si trasmette attraverso le goccioline (droplet) o per contatto attraverso le mani, quindi la cosa fondamentale è rispettare le norme igieniche per le mani e il distanziamento .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.